Con i lavaggi, i bicchieri possono appannarsi e perdere la lucentezza di una volta. Appare una sorta di patina bianca che altera la trasparenza e la lucentezza degli occhiali. Tracce di calcare e corrosione sono le principali cause di questa foschia bianca che appare sulla vetreria. Che tu scelga di lavare in lavastoviglie o a mano, queste macchie ostinate sono difficili da rimuovere. Ecco alcuni trucchi della nonna che aiutano a rimuovere le macchie ostinate e a mantenere gli occhiali puliti e lucenti.

Vuoi offrire da bere ai tuoi ospiti, ma i tuoi bicchieri sembrano spenti e privi di lucentezza? Non preoccuparti, ci sono soluzioni per eliminare i segni bianchi sugli occhiali. Per  pulire i vetri e farli brillare , sapone nero, detersivo per piatti, succo di limone o aceto di alcol sono prodotti per la pulizia che si sono rivelati efficaci. Ma che dire degli occhiali appannati che hanno perso la lucentezza?

velo di vetro bianco

Un bicchiere con un velo bianco – Fonte: spm

Sotto i riflettori i migliori consigli per pulire gli occhiali e rimuovere le macchie indesiderate.

3 consigli della nonna per superare la patina bianca degli occhiali

Per decalcificare, lucidare o spogliare i vetri, questi 3 metodi sono molto efficaci:

  1. Bicarbonato di sodio
bicchieri di bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio fa brillare gli occhiali – Fonte: spm

Il bicarbonato di sodio è un prodotto multiuso che pulisce diverse superfici della casa. Usato per sciogliere il bucato, igienizzare il frigorifero, pulire i servizi igienici o rimuovere le macchie di grasso dai forni, pentole e padelle, questo prodotto è indispensabile per la pulizia ecologica. Inoltre, questa polvere ha proprietà sbiancanti ed è molto efficace per rimuovere lo sporco ostinato e le macchie su mobili in legno, moquette, vestiti o vetreria. Per utilizzarlo, mescolare il bicarbonato di sodio con un po’ d’acqua fino ad ottenere una consistenza pastosa. Quindi, dovrai stenderlo dentro e fuori gli occhiali e lasciarlo agire per 10 minuti. Trascorso il tempo previsto, strofinare delicatamente la superficie con un panno morbido senza graffiare o danneggiare le lenti. Infine risciacquare con acqua pulita e utilizzare un panno asciutto per pulirli e rimuovere le tracce di calcare.

  1. aceto bianco
bicchieri lucidi di aceto bianco

Un prodotto per la pulizia infallibile – Fonte: spm

L’aceto bianco è IL prodotto green di cui tutti parlano in questo momento. Grazie alle sue proprietà disinfettanti, anticalcare, deodorante e igienizzante, questo ingrediente è un detergente che sostituisce perfettamente la candeggina. Consente infatti di effettuare le pulizie in modo ottimale senza l’utilizzo di prodotti chimici dannosi per l’ambiente. Per decalcificare e pulire i bicchieri, utilizzare un panno imbevuto di aceto bianco e strofinare delicatamente l’esterno e l’interno dei bicchieri. Lascia agire il prodotto per 2 minuti, quindi risciacqua con acqua tiepida prima di far asciugare i bicchieri sullo scolapiatti.

  1. Sapone di Marsiglia, aceto bianco e succo di limone
Il sapone di Marsiglia

Una miscela molto efficace contro il calcare – Fonte: spm

Questo trucco include tre fantastici agenti sbiancanti. Il sapone di Marsiglia è naturale al 100% e ha un forte potere sgrassante. Permette così una pulizia profonda di varie superfici ed eliminando i residui più ostinati. Il succo di limone contiene acido citrico e aiuta a disinfettare, igienizzare e illuminare tutta la casa. Per pulire i bicchieri, versate in una bacinella 3 litri di acqua poi aggiungete due cucchiai di sapone di Marsiglia liquido, un bicchiere di aceto bianco e un bicchiere di succo di limone. Amalgamate il tutto poi immergete i bicchieri in questa bacinella e lasciate riposare per almeno 12 ore. Trascorso questo tempo, sciacquate gli occhiali e asciugateli con un panno in microfibra.

Inoltre, per evitare di avere macchie bianche sui bicchieri, ricorda di pulire e decalcificare regolarmente la lavastoviglie e di asciugare immediatamente i bicchieri con un panno asciutto dopo ogni lavaggio.