Per garantire una toilette pulita e immacolata, lo scopino deve essere adeguatamente pulito per liberarlo da sporco e batteri. Per raggiungere questo obiettivo, ti suggeriamo di provare dei consigli efficaci e semplici per renderlo pulito come nuovo.

Puntando troppo sui diversi elementi del bagno, in particolare sul water,  è raro che si pensi alla pulizia dello scopino . Tuttavia, è essenziale pulirlo regolarmente. Consigli e consigli per mantenere il pennello e il suo supporto con ingredienti che probabilmente hai già in casa.

spazzolone

Scopino – Fonte: spm

Come pulire efficacemente uno scopino per WC?

Prima di condividere con voi i consigli, è bene precisare che la pulizia della spazzola va fatta dopo ogni utilizzo e che va disinfettata regolarmente.

Gli strumenti e gli ingredienti di cui avrai bisogno:

  • aceto bianco
  • Spray
  • Perossido di idrogeno
  • Benna
  • guanti di gomma
  • Panno in microfibra
  • Detergente multiuso fatto in casa
  • Salvietta disinfettante

– Pulizia rapida dello scopino

Subito dopo aver pulito il water, spruzza uno spray pieno di aceto bianco e acqua direttamente sulla spazzola. Quindi, tira lo sciacquone e metti la spazzola nell’acqua per sciacquarla. Puoi anche usare  perossido di idrogeno al 3% invece della soluzione di aceto. Quindi pulire l’impugnatura dello spazzolino con un panno disinfettante e l’interno e l’esterno del portaspazzolino con un altro panno .

spazzola per asciugare

Asciugare lo scopino – Fonte: spm

Quindi, prendendo lo spazzolino per il manico, scuotilo sul bordo del water per farlo asciugare. In questo modo non si rischia di creare schizzi sul pavimento intorno al wc. Infine lascia  asciugare completamente la spazzola all’aria aperta  prima di riposizionarla sul suo supporto.

– Disinfezione dello scopino

Far bollire 3 litri d’acqua da versare in un secchio, assicurandosi che  ci sia abbastanza acqua per coprire l’intero pennello . Puoi anche versarlo in un grande lavandino. Aggiungere ½ tazza di aceto bianco all’acqua,  mescolare, quindi immergere il pennello e il relativo supporto nella soluzione . Lasciare riposare per 1 ora prima di rimuovere gli oggetti e risciacquarli con acqua calda per 20-30 secondi. Questo rimuoverà completamente l’aceto bianco in eccesso.

scopino-1

Scopino – Fonte: spm

– Uso di un detergente multiuso

Non c’è bisogno di usare la candeggina per pulire efficacemente una superficie o un oggetto poiché la combinazione di acqua calda e un detergente fatto in casa  può fare molto bene il trucco. Tuttavia, se questo metodo elimina diversi microbi, non garantisce la disinfezione. Ecco perché invece puoi usare l’aceto bianco come disinfettante. Inizia preparando  una grande bacinella piena di acqua bollente  che mescoli con due cucchiai di detersivo per piatti. Aggiungere mezzo bicchiere di aceto quindi mescolare prima di immergere il pennello e il supporto nella soluzione.

Dopo aver atteso almeno due ore e aver indossato i guanti di gomma, rimuovere gli oggetti e  sciacquarli in acqua calda per 30 secondi . Quindi lascia asciugare gli oggetti all’aria.

In alternativa, puoi usare un altro detergente come il bicarbonato di sodio  , che afferma anche di essere multiuso . Farne un impasto mescolandolo con un po’ d’acqua poi con una spugna spalmata di questo prodotto strofinarlo contro il pennello. Lasciare agire per 30 minuti affinché il bicarbonato di sodio faccia effetto prima di risciacquare e asciugare all’aria.

Come aumentare la durata del pennello?

Per far durare più a lungo il pennello, ecco alcuni pratici consigli da seguire:

  • Sciacquare con acqua pulita ogni volta che lo si utilizza
  • Dopo aver utilizzato la spazzola, non riposizionarla nel supporto prima di pulirla. Ciò impedirà l’accumulo di batteri nella parte inferiore.
  • La spazzola deve essere completamente asciutta prima di riporla nel suo supporto.

Come avrai capito, pulire la spazzola resta importante quanto  pulire l’intero bagno.