Il frutto principale della stagione è il limone. Talentuoso e gustoso, non brilla solo in cucina. Per la manutenzione della casa, della lavanderia o per aiutarti a stare bene, affidati a lui! Ecco sette dei suoi usi vitaminici.

In succo, per combattere la fatica

Vuoi rafforzare la tua immunità? La soluzione: una spremuta di limone ogni mattina! È l’alleato ideale contro i malanni invernali. Quindi, quando ti alzi dal letto, a stomaco vuoto, inizia con un succo diluito in un bicchiere di acqua tiepida. Attenzione, tiepida, non bollente perché sopra i 60°C l’acqua può distruggere la vitamina C presente in quantità in questo frutto (52 mg per 100 g). Ma è lei che stimola la produzione dei tuoi globuli bianchi, questi soldati dell’immunità! “Bere succo di limone tutti i giorni non fa bene allo smalto dei denti”, i tuoi amici o il tuo dentista ti si oppongono? È vero. Quindi usa una cannuccia (preferibilmente non usa e getta).Questo succo può essere declinato a piacere (con miele, tè, limonata…) aiuterà anche a prevenire piccoli raffreddori, influenza, nasofaringite, gastroenterite stagionale…

Come gargarismi, per evitare il mal di gola

Prurito nella parte posteriore della gola? Hai paura dell’angina? Diluire il succo di un limone in mezzo bicchiere di acqua calda con un cucchiaino di sale. Fai i gargarismi sulla parte posteriore della gola e della faringe per circa 2 minuti con questa miscela. Ripetere l’operazione tre o quattro volte al giorno, funziona!

bagno al limone

Limone nel bagno – Fonte: spm

Nella vasca da bagno, per disintossicarsi

Quando arriva il freddo, niente di meglio che scivolare in un bagno caldo! Ma lo sapevi? Se aggiungi all’acqua il succo di due o tre limoni e le loro bucce (non trattate), addio alle tossine presenti nel tuo corpo! Rilassati per 20 minuti, almeno il tempo necessario affinché i principi attivi del frutto facciano effetto. La tua pelle sarà energizzata. Naturalmente, i bagni sono da consumare con moderazione per il bene e il futuro del pianeta .

ricetta al limone

Ricetta limone per insaporire la casa – Fonte: spm

Deodorante per la casa

Passare una salvietta al limone sulle dita dopo aver assaggiato il pesce aiuta a rimuovere il forte odore. È normale, il limone è anche un “super aspirapolvere” dei cattivi odori. Per il vostro frigorifero, tagliate a metà gli agrumi e mettetene una metà nella porta. Niente più sentori di formaggio! Invece, usa la corteccia per deodorare la tua lavastoviglie, tra due macchine, o subito dopo la cottura, per il tuo forno. In ogni caso, le bucce assorbiranno odori sgradevoli. Nei servizi igienici saranno sufficienti due o tre gocce di olio essenziale di limone su una pietra porosa per rendere l’atmosfera piacevole e fresca.

Su una spugna, per decalcificare

Vuoi mettere fine ai lavelli in scala? Anche in questo caso, questo detergente naturale e quasi universale ti aiuterà. Tutto ciò che serve è una spugna imbevuta di limone spremuto e un po’ di sale con cui strofinare tutte le superfici che ne hanno bisogno. Resta solo da risciacquare. È quasi magico per la rubinetteria, il bollitore, la macchina del caffè o  il ferro … Questa miscela rimuove anche le tracce di calcare dalle pareti di plastica. Per rendere lucide le tue posate o i tuoi bicchieri, puoi anche sostituire il brillantante per lavastoviglie con il succo di limone.

In pasta, per avere mani morbide

In inverno, esposte al freddo, le tue mani possono diventare rapidamente ruvide, seccarsi e persino ricoperte di piaghe o crepe se non ti prendi cura di loro. Anche l’applicazione regolare del gel idroalcolico e il fatto di lavarli frequentemente a causa del Covid-19 tendono a farli soffrire. Fortunatamente, anche qui, questo agrume può aiutarti! In una ciotola versate due cucchiai di olio d’oliva, due di argilla in polvere (in vendita nei negozi di prodotti biologici) e il succo di limone. Mescolare e applicare questa pasta sui punti sensibili. Quindi, lasciare in posa per 30 minuti prima di risciacquare con acqua pulita. Dolcezza assicurata!

limone togliere i vestiti

Limone per sciogliere i vestiti – Fonte: spm

Con il sale, per sciogliere i vestiti

Preoccupato che quelle macchie di inchiostro, bacche, erba, ruggine o sudore non si lavano via? Niente panico ! Prima di lavare, applicare il limone puro con un po’ di sale sulle zone segnate, lasciare agire e il gioco è fatto. Sui tessuti delicati eseguire sempre una prova preliminare su una parte non visibile. Infine, sappi che il limone ha un effetto sbiancante. Pertanto, posizionare alcune lavatrici nel cestello della macchina (in una borsa della biancheria intima) può ridare lucentezza ai vestiti bianchi che sono diventati grigiastri.

Come sceglierli bene?

Al supermercato, i limoni provengono solitamente da Spagna, Italia, Brasile o Argentina. I limoni francesi arrivano sugli scaffali tra gennaio e marzo. In ogni caso, prediligi frutta biologica o “post-raccolta non trattata”. Per ottenere il massimo del succo, scegli quelli con la buccia sottile e liscia piuttosto che quelli ruvidi. I migliori sono sodi e pesanti nella mano e, naturalmente, di un giallo brillante!a