Un bagno piacevolmente profumato contribuisce alla sensazione di benessere della famiglia. In questo articolo, condividiamo con te tutti i buoni consigli per profumare questa stanza senza utilizzare deodoranti per ambienti commerciali.

Per avere un bagno che abbia un buon odore, molte persone si rivolgono a deodoranti per ambienti commerciali. Sebbene siano efficaci, sono generalmente ricchi di sostanze chimiche dannose per la salute. Ti suggeriamo quindi di rivolgerti invece a  consigli semplici e naturali per rinfrescare il tuo bagno.

bagno-1

Bagno – Fonte: spm

10 idee per mantenere piacevolmente profumato il tuo bagno senza usare deodoranti per ambienti

  1. Gli asciugamani da bagno devono essere asciutti

Il bagno essendo una stanza particolarmente umida, uno dei primi riflessi da avere quando hai finito di pulire gli asciugamani, è  quello di asciugarli subito al sole. Infatti, quando rimangono umidi, possono emanare un cattivo odore che si diffonde nel bagno. Inoltre, preferisci lavarli frequentemente e appenderli dopo l’asciugatura.

  1. Limone per profumare il bagno

L’acido citrico nel limone non solo aiuta a neutralizzare i cattivi odori, ma è anche un ottimo detergente naturale. Per sfruttarne le proprietà oltre a goderne il profumo pungente, strofina  mezzo limone sugli elementi del bagno  dopo averli preventivamente puliti con il tuo detersivo fatto in casa.

  1. Oli essenziali per profumare il bagno

Il modo migliore per utilizzare un olio aromatico è immergerlo in un batuffolo di cotone e  posizionarlo in zone strategiche della stanza.  Puoi metterlo sul fondo del bidone della spazzatura o in un rotolo di carta igienica o nel barattolo dello spazzolino da denti. Ovviamente puoi usare gocce di olio essenziale a tua scelta come lavanda, eucalipto, chiodi di garofano, timo, menta o anche cannella.

  1. Acqua, ammorbidente e bicarbonato per igienizzare il bagno
spray igienizzante

Spray igienizzante – Fonte: spm

Poiché gli asciugamani  sono spesso esposti a odori sgradevoli  e sporco della pelle, è meglio spruzzarli con una miscela di bicarbonato di sodio, ammorbidente e acqua. Una miscela perfetta anche per pulire il bagno.

  1. Il bicarbonato di sodio come deodorante per il bagno

Deodorante molto efficace , il bicarbonato di sodio agisce anche come detergente contro le macchie più ostinate. Infatti, abbinato all’acqua bollente, non lascerà tregua alle macchie di acqua dura o incrostazioni, accumulate nei vari elementi della stanza Lascia che la miscela agisca in modo che abbia il suo effetto migliore.

  1. Uno scopino profumato in bagno

Non trascurare la manutenzione dello scopino. Con  poche gocce di oli essenziali su questo strumento , renderai solo il bagno più piacevole. Fallo subito dopo la tua routine di pulizia e dopo averlo pulito e disinfettato a fondo.

  1. Saponi aromatici per profumare il bagno

Se vuoi goderti una stanza con un profumo gradevole, l’opzione dei saponi profumati è piuttosto interessante da sfruttare. Scegli  quelli che fanno per te in termini di aroma , soprattutto se prevedi di esporli ad esempio su un lavandino.

  1. Detersivo fatto in casa da versare nel serbatoio del water per profumare il bagno

Rinfrescare i servizi igienici può passare anche attraverso un trucco molto semplice che consiste nell’aggiungere una piccola dose di detersivo che avrete preferibilmente preparato in casa con ingredienti eco-compatibili. Una volta sciacquato il water per sciacquare, avrete subito nell’aria una gradevole profumazione.

  1. Deodoranti per ambienti fatti in casa per profumare il bagno
deodorante

Deodorante e profumatore per ambienti fatto in casa – Fonte: spm

Ancora una volta, non hai bisogno di deodoranti chimici per ambienti o candele profumate. Puoi realizzare il tuo igienizzante fatto  in casa che sia ecologico, pratico e soprattutto economico . Tutto ciò di cui hai bisogno è una bottiglia di vetro, acqua, bastoncini, oli essenziali a tua scelta, un po’ di alcol e sei a posto.

  1. ventilazione del bagno

Rispetto a tutte le idee che abbiamo appena accennato, arieggiare la stanza dovrebbe essere un riflesso. E per una buona ragione,  aprendo le finestre ogni giorno per 10-15 minuti , l’aria circolerà nel bagno e i cattivi odori potranno essere evacuati.

Questi sono tutti trucchi che puoi provare a seconda di quanto tempo hai. Inoltre, non esitare  a provare altri suggerimenti per deodorare l’intera casa.