Vuoi mantenere le tue piante d’appartamento sane a lungo? A volte bastano alcuni piccoli accorgimenti per evitare che muoiano.

Se vuoi che rimanga verde, rigoglioso e in salute, segui questi importanti suggerimenti alla lettera!

1. Evitare di annaffiare eccessivamente

L’ eccesso di acqua è la principale causa di morte involontaria delle  piante. In generale, le persone che hanno piante in casa pensano di aver bisogno di acqua tutte allo stesso modo. È sbagliato. Dovresti sapere che ogni pianta è diversa: l’approvvigionamento idrico varia in base al luogo di origine, al clima e alle condizioni di crescita.

Ad esempio, cactus e piante grasse non richiedono molta acqua perché preferiscono il terreno asciutto.

2. Fare ricerche approfondite

Prima o dopo l’acquisto di una pianta  , vi consigliamo vivamente di approfondire la sua composizione e le sue esigenze. Per questo, in particolare, puoi consultare qualsiasi sito di giardinaggio. Quindi, puoi conoscere i requisiti di questa pianta in termini di luce, terreno, acqua, fertilizzazione e umidità.

Una volta acquisiti tutti questi elementi, puoi tranquillamente applicare questi consigli.

3. Luce sufficiente

piante da interno

Piante da interno – Fonte: spm

Alcune piante d’appartamento necessitano di un’esposizione completa al sole, altre prospereranno in  condizioni di  luce parziale  e altre ancora preferiranno una posizione più ombreggiata. È importante ottenere il giusto livello di luce per la pianta che stai coltivando in modo che rimanga perfettamente sana.

4. Dimensione corretta dei vasi

piante in vaso

Piante in vaso – Fonte: spm

Scegli vasi adatti per le tue piante con fori di drenaggio sufficienti in quanto impediscono la putrefazione. Scegli una taglia regolare, né troppo grande né troppo piccola. L’importante è non scegliere mai un contenitore troppo grande, perché tratterrà l’acqua a lungo, causando il marciume radicale e la morte delle piante.

5. Controlla regolarmente le piante

cura delle piante

Manutenzione piante – Fonte: spm

Inutile dire che è importante controllare regolarmente lo stato di salute della tua pianta. Quindi trova il tempo per dare un’occhiata da vicino alle condizioni del fogliame. Assicurati che le foglie non siano annacquate, che la pianta sia nel posto giusto e che riceva abbastanza luce naturale. Se noti segni di parassiti come insetti o funghi, affronta il problema immediatamente prima che sfugga di mano. Questi elementi tossici possono uccidere rapidamente le tue piante se non trattati in tempo.

Controlla anche se le radici sporgono dal vaso. In questo caso, togli la pianta, taglia le estremità e ripiantala in un vaso più grande con terriccio fresco.