La maggior parte delle persone non dispone di un’asciugatrice per asciugare rapidamente i vestiti appena usciti dalla lavatrice. Quindi cosa fare quando inizia a fare freddo o non hai il tempo di lasciare che i tuoi vestiti finiscano di asciugarsi da soli?

Ecco 6 semplici trucchi per ridurre drasticamente i tempi di asciugatura

lavatrice

Bucato estratto dalla lavatrice – Fonte: spm

1. Inizia con il lavaggio:

Se i tuoi capi non sono delicati e non vuoi rovinarli, aumenta la centrifuga. Più alta è la centrifuga, più l’acqua in eccesso viene rimossa dai tessuti.

2. Il trucco dell’asciugamano:

Questo è un trucco molto efficace, soprattutto con i vestiti che sono stati lavati in lavatrice.

Stendere un  asciugamano  pulito  (o anche due) su una superficie piana. Stendeteci sopra il capo, stendendolo bene per evitare che si formino le grinze, quindi iniziate ad arrotolare l’asciugamano attorno al capo (come un pan di spagna arrotolato in un ceppo di Natale), in modo che l’asciugamano assorba più umidità.

Puoi anche provare a stendere un asciugamano in più sul capo prima di arrotolarlo. Segui i passaggi una seconda volta con un altro asciugamano asciutto.

stirare i vestiti

Stirare – Fonte: spm

3. Stiratura:

Questo metodo prevede di stendere il capo su un asciugamano sopra l’asse da stiro, quindi coprirlo con un altro asciugamano (il più sottile possibile) e stirarci sopra. L’asciugamano deve assorbire tutta l’umidità e il calore del ferro da stiro per asciugare il capo, ma senza toccarlo direttamente, per non danneggiarlo.

4. Posiziona lo stendibiancheria nel luogo più luminoso e meno umido della casa:

Spostarlo verso la luce solare naturale può aiutarti ad asciugare i vestiti più facilmente.

5. Uno stendibiancheria:

Se puoi, scegli uno  stendibiancheria con le sbarre il più distanti possibile, in modo che l’aria possa circolare tra i vestiti.

6. Un fan:

Se hai fretta, puoi anche farti aiutare posizionando un ventilatore direttamente davanti ai  vestiti per mezz’ora, questo accelera il processo di asciugatura.