Per proteggere il tetto dalle intemperie, mantenerne l’isolamento e ottimizzarne la sigillatura, alcuni optano per un trattamento idrorepellente. Questo prodotto a base d’acqua o resina acrilica riempie le microfessure, riduce la porosità del tetto e previene i danni causati dall’umidità. Per l’impermeabilizzazione di terrazze, tetti o facciate, occorre prestare attenzione alla realizzazione di una barriera impermeabile all’acqua piovana. Sul tetto è presente un impermeabilizzante naturale per combattere l’umidità e la pioggia.

La manutenzione del tetto è fondamentale per evitare infiltrazioni, perdite d’acqua, muschio e muffe in casa. La maggior parte delle persone cerca prima di pulire il tetto per rimuovere il muschio e quindi riparare le piastrelle rotte o incrinate o le ardesie danneggiate. In questo articolo scopri un trattamento anti-muschio che forma una pellicola protettiva sul tetto e protegge dalla pioggia.

Un trattamento che garantisce l’impermeabilità del tetto

L’umidità può avere notevoli conseguenze sulla salute ma anche su pareti e soffitti. L’eccesso di umidità , infatti,  può portare allo sviluppo di muffe  sulle pareti, invecchiamento delle fughe, tubazioni che perdono o intasamento delle grondaie. In altre parole, la tua casa può subire il pieno impatto dell’umidità se non è protetta.

rimozione del muschio del tetto

Rimozione muschio tetto – Fonte: spm

Se ti piace il fai da te e stai cercando una soluzione innovativa per perfezionare l’impermeabilizzazione del tuo tetto, ecco un impermeabilizzante naturale:

Avrai bisogno dei seguenti ingredienti:

  • ½ chilo di lime
  • 2 saponette bianche
  • ½ chilo di allume di potassio (da acquistare in farmacia)
  • Un secchio di metallo che può contenere fino a 20 litri d’acqua
trattamento meteorologico domestico

Un trattamento casalingo contro le intemperie- Fonte: spm

Passaggio 1:  iniziare eseguendo una pulizia del tetto salendo sul tetto per rimuovere detriti, foglie morte e macchie dalle tegole. Quindi applicare un prodotto antischiuma. Questa pulizia deve essere effettuata 3 giorni dopo le ultime piogge

Passaggio 2:  riempire un contenitore con acqua, quindi  aggiungere i lime e  portare a ebollizione il composto;

Passaggio 3:  tagliare la pietra di allume in piccoli pezzi e metterli nel contenitore. Mescolare energicamente il composto per far sciogliere tutti gli ingredienti;

Fase 4:  Sul tetto, riempire con una spatola le fessure superiori a 3 millimetri  con malta cementizia  ;

Fase 5:  Riempire le fessure posizionando i resti delle saponette quindi applicare l’impermeabilizzante utilizzando un pennello o un pennello;

Step 6:  Lascia asciugare per 1 ora prima di applicare un’altra mano di impermeabilizzante per proteggere in modo ottimale la tua casa dalle intemperie.

Se sei preoccupato per i lavori di copertura, non esitare a chiamare un professionista per eseguire un trattamento idrorepellente. Questo protegge l’abitacolo dall’acqua piovana, dalla polvere e dallo sporco, nonché dalla proliferazione di funghi causati dall’umidità.

Le cose giuste da fare per proteggere la tua casa dai problemi di umidità

appannamento

La formazione di nebbia sui vetri – Fonte: spm

Per evitare che la tua casa o il tuo appartamento si inumidiscano, alcune azioni sono essenziali:

  • In cucina ricordatevi di coprire i contenitori e di azionare la cappa aspirante per combattere il vapore acqueo
  • Spolvera regolarmente le griglie di ventilazione
  • Mantieni la tua casa a 19°C per evitare la condensazione dell’aria fredda
  • Riduci la durata delle tue docce e non usare molta acqua molto calda sotto la doccia
  • Asciuga il bucato all’aperto o in una stanza ventilata
  • Ventila la tua casa per 10 minuti al giorno.

Oltre a questi gesti, saper individuare problemi idraulici come perdite o infiltrazioni d’acqua e assicurarsi di isolare termicamente le pareti esterne per proteggerle da un clima umido. Tutti questi consigli costituiscono un trattamento preventivo e garantiscono la longevità del vostro abitacolo.