Nessuno può sopportare la muffa in bagno. Questo strato scuro che si forma ovunque in casa, sui soffitti, gli angoli, le fughe o anche le piastrelle.

Quando le spore di muffa vengono rilasciate, possono causare allergie molto fastidiose. Per questo è molto importante evitare la loro presenza in casa.

La muffa è un fungo che si riproduce facilmente in luoghi umidi, poco ventilati e dove c’è poca luce. Come in particolare nel bagno, la parte più umida della casa. Se non lo puliamo a fondo e lo asciughiamo frequentemente, la muffa apparirà ovunque.

Ecco alcuni rimedi casalinghi per eliminare efficacemente la muffa in bagno.

stampo da bagno

Macchie di muffa in bagno – Fonte: spm

Non c’è bisogno di sostenere spese inutili. Forse non lo sai, ma molti prodotti che usi regolarmente in cucina sono prodigiosi nell’eliminare la muffa.

Aceto bianco, bicarbonato di sodio e acqua calda

Questo trio è infallibile contro la muffa. In una bottiglia, mescolare un litro di acqua calda, tre litri di aceto bianco e due cucchiai di bicarbonato di sodio. Agitare fino a quando gli ingredienti non sono ben amalgamati. Quindi applicare questa miscela direttamente sulle macchie di muffa. Se volete rendere questo composto ancora più potente, potete aggiungere anche qualche goccia di limone.

Usando uno spazzolino da denti, inizia a strofinare le macchie di muffa. Una volta che tutte le strisce sono sparite, risciacquare con acqua tiepida e asciugare tamponando per evitare di lasciare residui di umidità.

Perossido di idrogeno e bicarbonato di sodio

Questo rimedio si è davvero dimostrato efficace per sbarazzarsi della muffa nei bagni.  Basta mescolare mezza tazza di acqua ossigenata, due cucchiai di bicarbonato di sodio, un bicchiere d’acqua e detersivo. Applicare il composto sulle macchie di muffa e utilizzare un pennello per rimuoverle.

pulizia del bagno

Pulizia bagno – Fonte: spm

aceto bianco

Puoi anche versare un po’ di aceto bianco in un flacone spray e spruzzarlo sulle macchie di muffa. Lasciare in posa per un’ora, quindi strofinare con uno spazzolino da denti. Per le sue caratteristiche acide, l’aceto è un vero campione per la rimozione della muffa dai bagni e da altri ambienti della casa.
Asciugare le superfici con acqua tiepida e un panno.

bagno pulito

Bagno pulito – Fonte: spm

olio dell’albero del tè

Ci pensiamo meno, ma l’olio dell’albero del tè è noto anche per la sua azione radicale contro le muffe nei bagni. Hai solo bisogno di mescolare 2 cucchiai di olio di melaleuca e 2 tazze d’acqua. Usando uno spruzzatore, spruzzalo sulle macchie di muffa. Puoi usare un pennello per rimuovere la macchia più velocemente.

perossido di idrogeno

Ecco un altro prodotto che probabilmente hai a casa che potrebbe aiutarti in questo compito. Basta applicare il perossido di idrogeno sullo stampo e strofinare con un pennello. Potrebbe essere meno potente degli altri ingredienti, ma il suo potere antimicrobico può essere molto utile.