La lavastoviglie è senza dubbio uno degli elettrodomestici più costosi. Ci fa risparmiare tempo nella nostra vita quotidiana. A causa dell’uso frequente della lavastoviglie, si consiglia di tenerla sempre pulita per un funzionamento ottimale e di non alterarne la capacità di pulire le stoviglie.

Uno degli elementi che si sporca facilmente è la porta interna, dove aggiungiamo il detersivo.

Ecco un consiglio per pulire a fondo la tua lavastoviglie.

Ingredienti per la pulizia della lavastoviglie

  • Mezzo limone
  • Una manciata di bicarbonato di sodio
  • Acqua calda

Il bicarbonato  di sodio  è facoltativo, ma aiuterà a renderlo più pulito e brillante.

lavastoviglie

Lavastoviglie – Fonte: spm

Usare il limone per pulire la lavastoviglie

Questo trucco è veloce e ti permetterà di eliminare le macchie più ostinate.

Per prima cosa inumidisci la porta con un panno umido  , in modo che lo sporco inizi a dissolversi.

Quindi applicare una manciata di bicarbonato di sodio su tutta la superficie della porta, cospargendo le parti più sporche.

Ora non ti resta che prendere metà del limone e strofinarlo su tutta la porta.

Una volta rimosse le macchie, dovrai prima risciacquare abbondantemente con acqua, quindi asciugare con un panno in microfibra.

Infine, dopo questa operazione di pulizia, lasciare la porta aperta.

Altri usi del limone

Non è solo utile per pulire la lavastoviglie, ma ha molti altri talenti!

– Per far brillare gli occhiali opachi:

Metti mezzo limone spremuto in lavastoviglie!

– Per eliminare gli odori sgradevoli:

Quando cucini cibi dall’odore forte, come uova, pesce o alcune verdure, l’odore non scompare facilmente. Il limone ti consente di neutralizzare completamente gli odori. Quindi basta spruzzare acqua e succo di limone sui piatti o mettere mezzo limone vicino ai piatti.

– Per pulire l’acciaio:

Il limone ti consente di rimuovere le macchie dalle pentole in acciaio.

Preparare un composto di acqua e il succo di due limoni, spruzzarlo sull’acciaio prima di metterlo in lavastoviglie! Per potenziare l’azione, potete aggiungere al composto anche mezzo bicchiere di aceto.

Alternative per la pulizia della lavastoviglie

Oltre al limone, ci sono altri metodi per pulire la lavastoviglie.

– Acido citrico:

Questo prodotto permette di eliminare tutto il calcare.

Elimina tutto il calcare! Per utilizzarlo bisogna sciogliere 150 grammi di prodotto in un litro d’acqua. Versalo sul fondo della lavastoviglie e inizia a lavare ad alta temperatura.

bicarbonato di sodio

Bicarbonato di sodio – Fonte: spm

– Bicarbonato di sodio :

Il bicarbonato di sodio è essenziale, aiuta a pulire e rimuovere tutto lo sporco.

Aggiungi 3 cucchiai di bicarbonato di sodio alla lavastoviglie e inizia a lavare a fuoco vivo.

– Aceto bianco:

Questo trucco è molto efficace, l’aceto bianco è utile anche per pulire l’acciaio. Versa 2 tazze di aceto sul fondo della lavastoviglie e inizia a lavare!

Avvertenze

Sebbene i metodi sopra descritti siano naturali e non arrechino danni all’apparecchio o all’ambiente, si consiglia di consultare sempre le istruzioni di fabbricazione della lavastoviglie.