La prima cosa che facciamo dopo aver assaggiato il meraviglioso agrume che è la clementina è liberarci delle bucce. Ma si scopre che queste cortecce possono servire a una miriade di usi che renderanno la tua vita quotidiana più facile. Troviamoli.

Che sia in cucina, nella pulizia o nella bellezza,  la scorza di clementina offre  usi quotidiani insospettati e utili che sarebbe un peccato non sfruttare. Ecco alcuni dei più pratici.

mandarino

Mandarino – Fonte: spm

8 modi originali per usare la scorza di clementina

  1. Prepara la corteccia candita
corteccia candita

corteccia candita – Fonte: spm

Con la scorza di clementina si possono realizzare deliziose prelibatezze da consumare come spuntino  o condimenti per dessert e cocktail . Ad esempio, puoi fare una succade composta da scorze di agrumi candite che puoi ovviamente preparare con scorza di arancia, limone e lime.

Per preparare la vostra scorza di clementina candita, iniziate togliendo la pelle da 2 a 3 clementine, compreso il loro midollo, poi tagliatele a listarelle sottili. Nel frattempo, fai bollire una miscela di 3 tazze di acqua e 3 tazze di zucchero in una pentola. Quindi aggiungere le strisce di clementine e, a fuoco basso, portare di nuovo a bollore, facendo sobbollire per 45 minuti. Quando  le bucce saranno diventate  morbide , sfornatele e passatele nello zucchero. Infine, lasciarli su un letto di carta da forno per 24-48 ore.

  1. Preparare un olio essenziale di clementina

Gli agrumi come la clementina lavorano per preparare gli oli essenziali. Per utilizzarle in questo modo eliminate le bucce senza trascurare il midollo e poi lasciatele asciugare per qualche ora. Tagliateli a pezzetti e poi metteteli in un barattolo colmo di alcol.

Lasciare gli ingredienti nel contenitore per 3 giorni e assicurarsi di mescolarli regolarmente. Lascia anche il barattolo aperto in modo che l’alcol possa evaporare. Si ottiene così un liquido come olio essenziale che si può versare in un diffusore  e utilizzare in diversi modi per profumare l’aria ambiente o addirittura aggiungere all’acqua del bagno.

 

Puoi anche usare la scorza di clementina  come infuso con olio da cucina per esaltare il gusto dei tuoi piatti. Da qui l’interesse di tenere a portata di mano la scorza di agrumi. Per fare questo, fare un composto di tre cucchiai di scorza e olio da cucina da versare in un contenitore di vetro. Lasciar passare 2 settimane durante le quali è meglio agitare il bicchiere di tanto in tanto prima di filtrare la scorza. Otterrete un ottimo olio per insalate o da gustare con il pan di zenzero.

  1. Prepara lo zucchero o il sale alla clementina

Per i tuoi pasticcini, lo zucchero clementino può essere una buona alternativa al solito zucchero, sia per preparare le tue torte, biscotti o muffin preferiti. Per prepararlo, mescola semplicemente  un cucchiaio di scorza di clementina nell’equivalente di una tazza di zucchero.  Versate il tutto in una ciotola, mescolate bene con le mani fino ad ottenere un insieme omogeneo e l’olio comincia a trasudare dalle bucce.

Per quanto riguarda il sale, asciugate le scorzette, poi mescolatele con una pari quantità di sale. Ottieni  un additivo interessante per i tuoi piatti a base di verdure, pasta o anche per zuppe e stufati.

  1. Deodorare

Fate bollire la buccia delle clementine in una pentola d’acqua, tenendo d’occhio il contenitore, quindi versate la soluzione in un diffusore. Ottieni un deodorante per ambienti  efficace quanto il sale e il limone.

  1. Esalta il gusto dei liquori
bucce di clementine

Bucce di clementine e tè verde – Fonte: spm

Per i tuoi tè e cocktail, le scorzette sono un ottimo additivo che esalterà il gusto delle tue bevande con un aroma sottile. Per fare questo, rimuovere quanto più midollo possibile  e quindi asciugare le bucce  prima di riporle. Un trucco semplice e pratico per esaltare i tuoi cocktail preferiti.

  1. Aggiungi profumo ai tuoi prodotti per la pulizia naturali

Se siete abituati a pulire con l’aceto bianco e volete aggiungere un odore gradevole,  mescolate la scorza di clementina con l’aceto  e poi una settimana dopo, aggiungete una parte uguale di acqua. Tutto quello che devi fare è versare tutto in un flacone spray per goderti sia la pulizia che la fragranza.

  1. Strofina il corpo

Rinomata in cosmesi, la vitamina C contenuta nella scorza di clementina fa bene alla pelle. Queste scorze verranno utilizzate per fare degli scrub efficaci. Per fare questo, mescola semplicemente sale e scorza di clementina per creare  la tua soluzione di scrub per il corpo fatta in casa.

  1. Condire con peperone

Per preparazioni sfiziose, il condimento è un elemento fondamentale della gastronomia. Potete preparare il vostro condimento  mescolando il pepe con la scorza di clementina finemente macinata  e poi aggiungendo un po’ di sale.

Tanti trucchi che dimostrano che la scorza di clementina ha più di un asso nella manica. D’ora in poi, devi pensare prima di buttarli via. Lo stesso  per le bucce di limone.