La maggior parte di noi usa le spugne per piatti in cucina. Solo, si scopre che possono presentare alcuni rischi per la nostra salute!

Le spugne per piatti sono un must nelle nostre cucine. Nonostante disponiamo di una lavastoviglie, la usiamo per lavare alcuni utensili da cucina che possono essere lavati solo a mano.

Spugne per piatti, davvero pulite?

Quando si utilizza una spugna, viene a contatto con varie superfici, residui di cibo, pelle umana e detergenti. Questo lo rende un terreno fertile ideale per una varietà di agenti patogeni pericolosi.

detersivo per piatti

Detersivo per piatti – Fonte: spm

Molti di noi pensano che  il detersivo per piatti  disinfetterà la nostra spugna. Nulla potrebbe essere più lontano dalla verità. Gli scienziati tedeschi hanno studiato la questione e ciò che hanno scoperto sulle spugne è illuminante.

Hanno pubblicato le loro scoperte sulla rivista Nature. Gli scienziati hanno studiato al microscopio quattordici spugne in individui ed estratto il DNA dai microrganismi presenti sull’oggetto.

Si è scoperto che il numero di microbi e batteri viventi   su un centimetro di superficie era equivalente al loro numero su un centimetro di feci! Sull’oggetto sono stati individuati più di cinquanta miliardi di batteri.

I patogeni trovati includevano Staphylococcus aureus, batteri che vivono nell’intestino umano e quelli che causano la meningite. Sono inclusi anche i batteri Salmonella ed E.coli.
Potresti essere sorpreso dalla varietà di germi, ma ricorda che non provengono solo da avanzi di cibo, ma anche dalla pelle umana e da altre superfici.

spugna per piatti

Spugna per piatti – Fonte: spm

Cosa si può fare per evitare i pericoli delle spugne?

I metodi più conosciuti per disinfettare le spugne, come immergerle nell’aceto o riscaldarle, purtroppo non funzionano. Questo uccide circa il 50-60% di tutti i germi, ma molti agenti patogeni possono facilmente sopravvivere a questa disinfezione. Si moltiplicano ancora, formando nuove colonie.

Anche lavare le spugne con il detersivo per piatti non le igienizzerà, poiché questi agenti non sono battericidi. L’unico metodo efficace potrebbe quindi essere quello di cambiare le spugne ogni 5-7 giorni. Ciò impedirà a troppi agenti patogeni di moltiplicarsi sui piatti.