Viene usato regolarmente per preparare pollo arrosto, quiche, crostate, gratin, lasagne o anche pizze, ma a volte ci dimentichiamo di pulirlo bene. Il forno è costantemente confrontato con schizzi di cibo che possono causare macchie ostinate e odori sgradevoli. Per rimuovere lo sporco e far risplendere questo apparecchio, è fondamentale pulirlo, strofinarlo e disinfettarlo con i prodotti giusti. Ecco il prodotto per la manutenzione che farà brillare il tuo forno in pochi minuti.

Mentre alcuni acquistano sgrassanti pieni di sostanze chimiche per pulire il forno, altri preferiscono utilizzare prodotti ecocompatibili per pulire e sgrassare il proprio apparecchio senza danneggiare l’ambiente. Scopri un prodotto naturale che rimuove macchie e sporco e pulisce tutte le superfici del forno senza danneggiarlo.

Un prodotto detergente che ridona lucentezza al forno

Tra i più formidabili prodotti per la pulizia ecologica contro sporco, macchie, ruggine, incrostazioni e cattivi odori,  troviamo il famoso aceto bianco .  Questo essenziale per la pulizia si rivela un ingrediente economico, pratico e versatile. Per pulire la piastra del forno e rimuovere i residui di cibo e il grasso carbonizzato, puoi optare per questo sgrassante naturale.

pulizia efficace

Un detergente molto efficace – Fonte: spm

Avrai bisogno:

  • 2 cucchiai di aceto bianco
  • Un po ‘d’acqua

Per pulire a fondo l’interno e l’esterno del forno, versare l’aceto bianco in un flacone spray e aggiungere acqua. Mescolare quindi spruzzare il composto sulle pareti, sulla piastra e sui vetri del forno. Lasciare in posa tutta la notte in modo che il grasso possa staccarsi più facilmente. Il giorno successivo, strofina delicatamente tutte le superfici con un panno in microfibra e poi strofina con un panno morbido e asciutto per rimuovere l’acqua in eccesso.

pulizia del forno

Pulizia del forno – Fonte: spm

Per combattere efficacemente i cattivi odori, puoi anche  usare il bicarbonato di sodio dopo questo trucco . Per fare questo, devi solo mescolare il bicarbonato di sodio con l’acqua fino a formare una pasta. Quindi, stendere la pasta su graticci e teglia e lasciare agire per 15 minuti. Infine, utilizzare un panno umido per rimuovere il prodotto e passare un panno asciutto su tutte le superfici del dispositivo per una pulizia ottimale.

prodotti naturali

Prodotti naturali per la manutenzione ecologica della casa – Fonte: spm

Altri consigli naturali per pulire il forno

– Il limone

Le pareti del forno quando sono sporche e intasate possono essere difficili da pulire. Sappi che nel tuo cesto di frutta hai già l’ingrediente di cui hai bisogno. È limone.  Apprezzato per la sua freschezza, il suo buon odore e le sue proprietà sgrassanti e antibatteriche, questo agrume è un prodotto multiuso per la pulizia naturale dell’interno del forno. Per fare ciò, è necessario eseguire le seguenti operazioni:

Spremete il succo di un limone e versatelo in una ciotola. Immergere una spugna nel contenitore e inumidire le pareti del forno. Lasciare il prodotto in posa per qualche minuto.

Spremete il succo di un altro limone e mettetelo in una ciotola che mettete in forno. Accendete a 180° e scaldate il forno per 30 minuti. In questo modo lo sporco e i residui saranno ammorbiditi e più facili da rimuovere. Quindi strofina le pareti del forno con una spugna e il gioco è fatto!

– Carta da giornale

Uno dei trucchi più insoliti è usare la carta di giornale per pulire il forno. Per fare questo, prendi un foglio di giornale duplicato e arrotolalo in una palla. Inumidire leggermente quindi strofinare le pareti del forno. Il risultato ti stupirà sicuramente e il tuo forno tornerà come nuovo!

Non dimenticare di indossare i guanti per la casa prima di maneggiare i prodotti per la casa, anche naturali, per evitare qualsiasi inconveniente.