A forza di essere utilizzati, gli strofinacci da cucina si ricoprono di sempre più macchie. Paradossalmente, le proprietà assorbenti di questo tessuto li rendono più ricettivi e sensibili allo sporco. Fortunatamente, puoi conservare i tuoi strofinacci da cucina preferiti con diversi consigli per la pulizia, uno dei quali è il seguente.

Ecco un trucco in grado di smacchiare i tessuti e che non richiede l’utilizzo di infiniti prodotti chimici. Si tratta di fare affidamento sul calore  per rimuovere macchie di grasso, fuoriuscite e altre macchie ostinate.

asciugamani da cucina

Asciugatutto – Fonte: spm

Come rimuovi le macchie ostinate dai tuoi strofinacci da cucina?

Se questo metodo può sembrarti speciale, promette un risultato edificante grazie al calore. Inizia prima bagnando l’asciugamano e poi strofinalo con sapone nero o sapone di Marsiglia   . Prendi un sacchetto di plastica per alimenti in grado di resistere al calore e mettici dentro l’asciugamano senza chiuderlo. Quindi  mettere la busta nel microonde a  potenza media per 1 minuto e 30 secondi.

Trascorso questo tempo, prendete le pinze  e togliete gli asciugamani, prestando molta attenzione al calore.  Passa il pezzo di tessuto sotto un getto di acqua pulita e goditi un panno privo di sporco!

Puoi anche sostituire il sapone con qualsiasi altro smacchiatore.

asciugamani da cucina1

Asciugatutto – Fonte: spm

Cosa non fare per mantenere la qualità degli asciugamani da cucina

Una delle cose più importanti da non fare quando si prende cura degli asciugamani da cucina è evitare l’uso di ammorbidenti durante l’asciugatura nell’asciugatrice. E per una buona ragione, questo allettante prodotto  altererà la loro capacità assorbente  e allo stesso tempo creerà un ambiente favorevole ai cattivi odori.

Altri consigli per pulire gli asciugamani da cucina

Un altro modo per pulire gli strofinacci da cucina è utilizzare le proprietà antisettiche e antibatteriche del limone che può benissimo sostituire l’ammoniaca. Per fare questo, versa ½ tazza di succo di limone nella lavatrice insieme al detersivo fatto  in casa . Durante il lavaggio,  il limone rimuoverà le macchie di grasso dagli strofinacci . Altro dettaglio da non trascurare, il migliore per il lavaggio in lavatrice è privilegiare l’acqua calda. Lascia il tutto in ammollo per un’ora o più e poi lascia che la lavatrice completi il ​​suo ciclo di lavaggio. Se vuoi ammorbidire gli asciugamani ,  aggiungi aceto bianco nell’ultimo risciacquo. 

Come asciugare gli asciugamani da cucina?

Sebbene sia ovviamente possibile asciugare gli asciugamani nell’asciugatrice, il modo migliore per farlo  è all’aperto su uno stendibiancheria o uno stendibiancheria . E per una buona ragione, i raggi UV del sole contribuiscono molto bene a sbiancare gli asciugamani.

asciugare un asciugamano

Asciugare un canovaccio – Fonte: spm

Tieni presente, tuttavia, che mentre questo metodo è ancora molto efficace per pulire gli asciugamani, se gli asciugamani sono vecchi, è  meglio sostituirli . In effetti, sarà tanto più difficile o addirittura impossibile rimuovere le macchie ostinate.

Come rimuovere una macchia dai nostri strofinacci da cucina?

Se vuoi rimuovere una macchia specifica, che si tratti di una macchia di grasso, di vino o di salsa di pomodoro, puoi utilizzare una miscela di detersivo per piatti, acqua ossigenata e bicarbonato di sodio. Applicare la pasta sull’area macchiata e lasciare riposare per 2 ore. Risciacquare poi con acqua fredda. Si noti inoltre  che  è meglio evitare la candeggina.

Come si puliscono gli asciugamani da cucina unti?

Se ti ritrovi con macchie di grasso sugli asciugamani da cucina, l’aceto bianco è tuo amico.  Spruzzare un po’ e poi spruzzare generosamente il prodotto  sulle  macchie di grasso . Quindi procedere con il solito lavaggio.