Il trucco per riscaldare casa con 10 centesimi al giorno e fare grandi risparmi quest’inverno

Il trucco per riscaldare casa con 10 centesimi al giorno e fare grandi risparmi quest’inverno

Per sopravvivere, soprattutto durante le stagioni più fredde dell’anno, devi assicurarti di stare al caldo. Normalmente, fai affidamento su vari riscaldatori per tenerti caldo a casa, ma cosa succede se non riesci a coprire tutte le tue spese energetiche? È una situazione abbastanza difficile da vivere in pieno inverno, vero? Detto questo, abbiamo deciso di condividere con voi una soluzione che vi salverà la vita quest’anno.

Questo trucco ti permetterà di riscaldare la tua casa e ti costerà solo 10 centesimi di euro al giorno. Inoltre, probabilmente hai tutta l’attrezzatura a casa.

Riscaldare in inverno senza consumare troppo: bastano questi consigli?

Tappetini,  tende termiche , isolamento dei fondi delle porte, prevenzione dell’umidità, isolamento delle pareti, calafataggio delle finestre con guarnizioni in silicone e isolamento delle finestre con filtri , abbiamo provato quasi di tutto per riscaldarci  limitando il nostro consumo di energia . Ma basterebbe durante  l’inverno  ? Purtroppo alcuni di noi saranno comunque costretti ad accendere il riscaldamento . Tuttavia, rimane una domanda che la maggior parte dei francesi si pone:  le bollette dell’energia . Queste continuano ad aumentare durante i mesi più freddi dell’anno e con un  consumo energetico compreso tra il 60 e il 75% (secondo ADEME), solo per riscaldare casa le cose andranno anche peggio. Per questo ti proponiamo una soluzione a  pochi centesimi di euro  che ti aiuterà a riscaldarti meglio  risparmiando .

La soluzione inarrestabile per riscaldare la tua casa a un costo inferiore

Se vuoi riscaldare la tua casa in modo ottimale, è possibile ricorrere ad un metodo semplice, efficiente ed economico.

  • Riscaldati con pentole e candele di terracotta

Se tutti  i mezzi per riscaldare la tua casa  non ti bastano, c’è  un’alternativa  che, oltre a  farti risparmiare  , ti  darà il calore e il comfort  di cui hai bisogno. In effetti, si tratta di  creare il proprio riscaldatore fai-da-te . Non preoccuparti, è semplice da fare e ti costerà solo pochi centesimi.

Quello che ti serve:

  • Due vasi da fiori in terracotta (uno piccolo e uno grande).
  • Da 4 a 6 candele tealight.
  • Una griglia
  • Una base non infiammabile per posizionare le candele come un vecchio stampo da torta
  • Mattoni.
  • Un sottopentola

Come procedere :

Passaggio 1:  prima di iniziare a costruire la  stufa , posiziona la base sul sottopentola.

Passaggio 2:  posiziona le candele sulla base. Generalmente, le persone usano il piattino fornito con la pentola. Se non ne hai uno, sostituiscilo con un oggetto non infiammabile di forma simile.

Passaggio 3:  avrai bisogno di qualcosa per sollevare il barattolo sopra le candele per creare una presa d’aria. Puoi usare piastrelle impilate una sopra l’altra, una teglia rettangolare o anche mattoni che posizionerai sui lati.

Passaggio 4:  accendi le candele e posizionale sopra la griglia, quindi il piccolo vaso di fiori capovolto. Quindi copri il tutto con il grande vaso di fiori.

Step 5:  Le candele riscalderanno gradualmente i due vasi di terracotta, che a loro volta diffonderanno il calore nella stanza.

Costruisci un riscaldatore di riserva

Costruisci un riscaldatore di riserva. Fonte: spm

Il vasetto permette di trattenere il calore prodotto dalle candele e l’argilla è un materiale molto efficace a questo livello. Questo calore immagazzinato viene quindi rilasciato dalla pentola grande. Se accendi le candele senza che il barattolo le copra, il calore prodotto si disperderà rapidamente nel resto della stanza e non sentirai proprio nulla.

Riscaldamento in pentola di terracotta e candele

Riscaldamento in pentola di terracotta e candele. Fonte: spm

D’ora in poi, hai una serie di trucchi per riscaldarti in inverno consumando meno energia e risparmiando notevolmente sulla bolletta del riscaldamento.

Hit enter to search or ESC to close.