Versa il bicarbonato di sodio nel water: eliminerai definitivamente questo problema

Versa il bicarbonato di sodio nel water: eliminerai definitivamente questo problema

“Perché il mio gabinetto continua a intasarsi?” è la domanda che ci poniamo tutti. Sì, questo problema ricorrente è un vero flagello in casa, soprattutto perché spesso si manifesta a sorpresa. Più spese accessorie e soldi da spendere invece di risparmiare soldi per le vacanze estive! Niente panico: i problemi idraulici sono comuni e non dovrebbero avvelenare la tua vita. Inoltre, non è sempre utile contattare uno specialista o spendere troppo. A volte, è del tutto possibile superarlo facilmente grazie a metodi naturali, veloci ed economici.

Una spina del water rimane una delle cose più irritanti.  Certo, le cause più frequenti sono tante e varie: problemi meccanici o errata installazione, guasto al sistema di scarico, ostruzione del sifone o della presa d’aria, oggetto incastrato nei condotti, tubazioni danneggiate, depositi di tartaro e calcare, carta in eccesso… Qualunque cosa il motivo, un tale inconveniente mette subito il morale a mezz’asta. Immaginiamo subito la fatica che ne consegue e il tempo prezioso che dovremo perdere per rimediare al problema. Niente panico: puoi sturare il tuo wc in modo facile, veloce e senza nemmeno usare attrezzi speciali!

sbloccare la toilette

Disintasare la toilette – Fonte: spm

Come sbloccare il tuo bagno con uno sblocco domestico?

Se il tuo gabinetto ha l’abitudine di intasarsi facilmente quando scarichi troppi rifiuti, potrebbe esserci un intasamento nello scarico. C’è quindi un modo per garantire che l’ostruzione venga evacuata  correttamente.

Per questo metodo fatto in casa, devi preparare uno scovolino usando solo acqua calda, bicarbonato e aceto.

Passaggio 1: riscaldare l’acqua

Innanzitutto, inizia riscaldando 2 litri di acqua a una temperatura che corrisponda al caffè o al tè che bevi abitualmente. L’acqua non deve essere troppo calda, poiché un forte calore potrebbe incrinare la fragilissima porcellana del water.

Passaggio 2: versare 1 tazza di bicarbonato di sodio e 2 tazze di aceto

Quindi, versa 1 tazza di bicarbonato di sodio e 2 tazze di aceto bianco (preferibilmente distillato) nel water. Questi due ingredienti naturali sono rinomati per le loro proprietà detergenti, disinfettanti e deodoranti. Hanno la perfetta capacità di rimuovere incrostazioni e depositi di calcare. Creeranno così un processo chimico che aiuta a sciogliere gli zoccoli. Tuttavia, se non hai bicarbonato di sodio o aceto, puoi sempre usare qualche spruzzata di sapone da toletta.

Passaggio 3: versare l’acqua calda nella ciotola

Quindi versare l’acqua calda dal livello della vita (non dal lato della ciotola) in modo che l’acqua sia abbastanza forte da allentare lo zoccolo che il bicarbonato e l’aceto bianco hanno allentato.

Passaggio 4: lascia riposare la miscela

Dopo aver versato la miscela, non sciacquare immediatamente il water. Lascia che funzioni bene per un po’. Preferibilmente, ti consigliamo anche di lasciarlo riposare durante la notte.

Rimarrai piacevolmente sorpreso dal risultato: questo detergente casalingo è molto efficace nel risolvere i problemi di scarico ed eliminare rapidamente gli intasamenti organici.

Buono a sapersi  : se l’intasamento è causato da un’ostruzione dura, come ad esempio un giocattolo, stai certo che non si incastrerà nei tubi. Spesso l’oggetto è abbastanza visibile, ma difficile da catturare a mani nude. In questo caso, per recuperarlo facilmente, puoi realizzare una specie di gancio piegando un attaccapanni oppure utilizzare un serpente di scarico dedicato ai problemi idraulici. La ventosa, invece, non è la soluzione migliore, rischia di spingere ulteriormente il giocattolo e di causare altri danni nella toilette.

carta igienica condensata

Carta igienica condensata sulla tazza – Fonte: spm

Come prevenire futuri blocchi dei servizi igienici?

In una casa,  i bagni intasati sono una fonte comune di stress . È quindi meglio anticipare per evitare questa brutta battuta d’arresto. Come si suol dire, prevenire è meglio che curare.

Ecco alcuni suggerimenti utili da ricordare:

  • Sii proattivo: non appena ti accorgi che lo sciacquone sembra più lento del solito, dai subito qualche pompa al gabinetto per eliminare i detriti prima che si accumulino.
  • Ridurre l’uso della carta igienica: non è un mistero, ma la carta in eccesso favorisce molto questo tipo di intasamento. Usalo con parsimonia!
  • Tieni sempre il water coperto: a volte gli oggetti possono cadere nel water anche se non vengono gettati lì intenzionalmente. Per evitare questo genere di inconvenienti, sarebbe quindi più saggio avere il riflesso di chiudere il wc dopo ogni passaggio.
  • Non confondere la tua toilette con la pattumiera: solo carta igienica e rifiuti umani! Se non è ancora così, devi assolutamente installare un bidone della spazzatura nelle vicinanze. Molte persone hanno ancora la cattiva abitudine di gettare ogni tipo di spazzatura nel gabinetto e sciacquarlo. Tovaglioli di carta, pannolini, palle di pelo… non hanno posto qui. È anche il modo migliore per causare possibili ingorghi!

I problemi idraulici possono trasformarsi rapidamente in un incubo. Ma se fai attenzione e fai i passi giusti, non avrai bisogno di chiamare sistematicamente un esperto. Tuttavia, dovresti sapere che se il tuo gabinetto è intasato, il processo potrebbe essere in corso da diverse settimane. A seconda di cosa ci metti dentro, il problema peggiora nel tempo. Finché non ti coglie di sorpresa! Naturalmente, se il fenomeno persiste, quel disintasamento è troppo complesso e irraggiungibile al tuo livello, allora è fondamentale rivolgersi a un professionista.

Hit enter to search or ESC to close.