Per preservare l’efficienza del termosifone e mantenere una temperatura gradevole all’interno della casa… Bisogna adottare i giusti gesti nell’utilizzarlo. Evita questi 6 errori!

Tenere chiuse le tende e le persiane in casa quando si utilizza il termosifone

In inverno, per mantenere una temperatura ottimale all’interno della casa… Di solito teniamo chiuse le persiane e le tende. Questa è una falsa buona idea. Perché così facendo, impedisci effettivamente ai raggi del sole di riscaldare i tuoi interni. 

Non aprire le finestre di casa con il termosifone acceso

Per evacuare i vari inquinanti dell’aria interna (umidità, muffe, acari della polvere e cattivi odori)… Devi arieggiare la tua casa . Quindi, anche se fuori fa molto freddo in inverno, considera di ventilare la tua casa per 10 minuti al giorno. Durante questi pochi minuti, infatti, le pareti non avranno il tempo di raffreddarsi e potranno anche mantenere la loro temperatura. Grazie a questo ricambio d’aria, il clima secco dei tuoi interni avrà bisogno di pochissima energia per essere riscaldato.

Impostare il riscaldatore alla temperatura massima

Quando esci di casa, considera di ridurre la temperatura del radiatore per risparmiare a fine mese. Tuttavia, non si tratta di regolarlo al massimo, una volta tornati a casa. Questo gesto, che a prima vista sembra banale, può portare a un consumo eccessivo di energia senza riscaldare più velocemente le stanze della tua casa. La mossa giusta? Investi in un termostato programmabile che regolerà la temperatura dei tuoi interni.

Ingombrare il radiatore

Per distribuire uniformemente il calore all’interno della casa…. Evita di ingombrare lo spazio del radiatore con mobili o altri oggetti simili. Inoltre, ti consigliamo di asciugare il bucato su di esso. Per fare questo, puoi mettere il bucato su uno stendino vicino al termosifone. Anche la posizione del dispositivo è importante. Ricordarsi di isolare il tetto e le pareti delle stanze per evitare dispersioni di calore. Infine, ti consigliamo di spolverare regolarmente il radiatore per preservarne le prestazioni e l’efficienza.

Riscaldare le stanze della casa alla stessa temperatura

Il riflesso più comune e più adottato! Impostare tutti i termosifoni della casa alla stessa temperatura. Tuttavia, è necessario pensare a regolare la temperatura in base a ogni stanza . Ad esempio, per i soggiorni , sarebbe ideale una temperatura tra i 18 ei 20°C. Per le camere da letto valutare di impostare una temperatura compresa tra 16°C e 18°C ​​e per il bagno una temperatura di 22°C.

Dimenticare di mantenere e spurgare il radiatore

Per maggiori prestazioni, non esitare a mantenere il tuo radiatore. Adottando questo gesto, questo dispositivo consuma meno energia possibile. Ricordarsi quindi di spurgare il dispositivo, almeno una volta all’anno, per garantirne il corretto funzionamento. Si consiglia inoltre di effettuare preventivamente questa operazione prima di accenderlo, e quindi riscaldare la propria abitazione.