Il trucco per asciugare velocemente i vestiti e spendere solo 30 centesimi per l’elettricità

Il trucco per asciugare velocemente i vestiti e spendere solo 30 centesimi per l’elettricità

Con l’aumento dei prezzi dell’energia, molti di noi hanno iniziato a rivedere i propri modelli di consumo. Mentre alcuni hanno rinunciato all’auto per prendere i mezzi pubblici, altri hanno deciso di ridurre le bollette dell’elettricità utilizzando solo gli elettrodomestici essenziali. Motivo per cui e con l’avvicinarsi dell’inverno, hanno in programma di fare a meno dell’asciugatrice. Per fortuna esistono dei semplici accorgimenti che ti permetteranno di asciugare i tuoi vestiti spendendo solo pochi centesimi al giorno.

Il trucco per asciugare il bucato con pochi centesimi

Per asciugare il bucato

Per asciugare il bucato. Fonte: spm

Esistono infatti tipologie di deumidificatori (marca DeLonghi, per esempio) che  possono asciugare il bucato, data la loro capacità di  rimuovere umidità  e allergeni dai vestiti . Grazie al loro design ad alta efficienza energetica, questi deumidificatori sono più economici delle asciugatrici.

Per asciugare i capi,  dirigere il flusso d’aria spinto dall’apparecchio verso il bucato. Questo aiuterà il tuo bucato ad asciugarsi più velocemente .

Da un punto di vista contabile supponiamo che il tuo deumidificatore consumi 0,30 Kw/ora, che il prezzo dell’opzione Base TTC (EDF) sia di € 0,1740 (prezzo al 31 ottobre 2022) e che utilizzi il tuo dispositivo per 6 ore,  asciugando il bucato ti costerà solo 30 centesimi!

Altri consigli per l’asciugatura del bucato

biancheria che si asciuga

Asciugatura biancheria. Fonte: spm

Oltre al trucco del deumidificatore, ci sono altri modi per  asciugare i vestiti più velocemente .

Centrifuga la biancheria a mano:  per ridurre i tempi di asciugatura, è importante non saltare la fase di centrifuga. Prima di mettere i tuoi vestiti sullo stendibiancheria, non dimenticare di strizzarli e strizzarli per estrarre tutta l’acqua che contengono.

Usa un telo da bagno:  per strizzare perfettamente il tuo bucato, la tecnica del telo da bagno sarà sia pratica che efficace. Per fare questo, posiziona la biancheria su un grande telo da bagno, arrotolalo, quindi premi energicamente. In questo modo l’acqua contenuta nei capi verrà assorbita.

Evita gli ambienti umidi:  non esitare ad  asciugare  il bucato nella stanza meno umida della tua casa. Puoi anche lasciare le finestre aperte, in modo che i vestiti si asciughino più velocemente.

Non piegare i vestiti:  prenditi il ​​tempo di stendere correttamente i tuoi vestiti ed evita di piegarli per risparmiare spazio. Prendi in considerazione l’utilizzo di mollette o ganci per appendere i pantaloni, le magliette o le camicie senza doverli piegare.

Distanzia  la  biancheria:  per eliminare tutta l’acqua contenuta nella tua biancheria, non esitare a distanziare i tuoi vestiti, quando li metti sullo stendibiancheria. Puoi anche lasciare una fila libera tra i diversi tessuti per aiutarli ad asciugarsi.

Estrarre gli indumenti asciutti man mano che si procede:  è importante estrarre gli indumenti asciutti gradualmente per liberare spazio sullo stendibiancheria.

Evita il bagno:  molti credono che il bagno sia il luogo ideale per asciugare i panni. In effetti, questa stanza può essere riscaldata rapidamente e lo stendibiancheria potrebbe non ingombrare nessuno. Errore,  in effetti è  la stanza più umida della casa. Pertanto, evita di asciugare il bucato in questa stanza della casa .

Possiamo asciugare i nostri vestiti all’aperto in inverno?

Asciugare i vestiti all'esterno

Asciugare i vestiti all’esterno. Fonte: spm

Durante il periodo invernale, quando fa molto freddo ed esitiamo a lasciare le nostre case, raramente prendiamo in considerazione l’idea di asciugare il bucato all’aperto. Tieni presente, tuttavia, che può essere pratico. Infatti,  quando le temperature si abbassano , puoi lasciare asciugare il bucato all’aperto. Quest’ultimo si congelerà, quindi una volta all’interno l’acqua evaporerà senza diventare nuovamente liquida. Inoltre,  l’ozono contenuto nell’aria esterna è perfetto per eliminare i batteri che possono accumularsi nella biancheria , durante la sua asciugatura.

Infine, se hai una loggia o un balcone protetto,  puoi  sistemare lì il tuo stendibiancheria in inverno, anche durante le giornate piovose o estremamente  fredde . Si noti, tuttavia, che troppa umidità nell’aria potrebbe ritardare l’asciugatura del bucato.

Hit enter to search or ESC to close.