Sempre più cani camminano con un nastro giallo. Se ne incontri uno, è meglio che te ne vada

Sempre più cani camminano con un nastro giallo. Se ne incontri uno, è meglio che te ne vada

Avrete sicuramente notato che nei parchi, nei vicoli, sui mezzi pubblici o anche nei social network, alcuni cani hanno un fiocco giallo intorno al guinzaglio o sul collare. Perché questo nastro? E cosa vuol dire? Questo è un codice canino per le persone che incrociano il cane.

Come dovrebbe essere letto questo codice? Decrittazione.

Nastro giallo per cani… O come creare più intimità per i nostri amici canini!

nastro giallo per cani

Nastro giallo per cani. Fonte: spm

Nel 2012, la comportamentista canina svedese Eva Oliversson ha deciso di guidare un progetto chiamato Yellow Dog Yellow Ribbonn o il nastro giallo per i cani. L’obiettivo. il gol ? Sensibilizzare al rispetto per i cani che non vogliono essere disturbati dall’uomo e dagli animali, per ragioni che scopriremo più avanti. Questi cani sono meglio conosciuti come “codice giallo” o “DINOS” per i cani che hanno bisogno di spazio.

In effetti, è normale che un adulto, un bambino o altri proprietari di animali domestici si  avvicinino a un cane  per interagire con l’animale senza chiedere il permesso al proprietario…  E questo può essere offensivo per il cane avvicinato!  Questo segno visivo risparmia poi al cane, ma anche al suo padrone, ogni situazione imbarazzante.

Alcuni cani devono indossare nastri gialli

cane con un nastro giallo

Cane con un nastro giallo. Fonte: spm

Ci sono molte ragioni per cui un proprietario può mettere un nastro giallo sul collare del cane. Infatti, può darsi che abbia subito un trauma e, improvvisamente, che sia reattivo nei confronti di  altri animali e/o umani . È anche molto probabile che soffra di ipersensibilità o che adotti un comportamento pauroso. Inoltre, indossare un fiocco giallo può essere giustificato anche da un problema di salute, da un possibile contagio o semplicemente perché è in calore. Inoltre, il padrone può mettere il nastro giallo sul suo cane perché quest’ultimo è in una sessione di apprendimento. Infine, i padroni che sono stati traumatizzati da una vecchia lotta tra cani possono infatti legare nastri gialli al guinzaglio o al collare dei loro compagni.

Lo avrete capito: questo marchio non è destinato solo al cane il cui comportamento può sorprendere, ma anche al proprietario dell’animale. L’obiettivo è evitare qualsiasi disturbo che possa disturbare un cane o il suo padrone.

Inoltre, la paura è alla base di molti comportamenti aggressivi nei cani. Le situazioni in cui i cani mordono adulti e bambini non sono rare. Il progetto del nastro giallo è nato per salvare la vita delle persone, ma anche dei cani e di altri animali domestici!

Come comportarsi se vedi un cane con un nastro giallo?

Cammina con un cane

Cammina con un cane. Fonte: spm

Se stai camminando da solo, con la famiglia, gli amici o con i tuoi animali domestici e ti imbatti in un cane con un nastro giallo, abbi sempre il riflesso di mettere una certa distanza tra di voi. Inoltre, considera di fermarti un momento per  dare loro la possibilità di andare avanti . Informa chi ti circonda dell’importanza di questo nastro e  invitalo a prestare particolare attenzione ai cani che lo indossano.

Dare più spazio ai cani che indossano un nastro giallo salva loro situazioni imbarazzanti e ti protegge dalle loro reazioni imprevedibili.

Hit enter to search or ESC to close.