Alcune vecchie abitudini sono dure a morire. Molti utenti non si muovono: quando un’applicazione va in crash o lo Smartphone soffre di qualche bug, tendiamo a riavviare il dispositivo. È un riflesso che è ancorato in noi. D’altra parte, succede ovviamente che tutto funzioni perfettamente e che non sia quasi mai necessario spegnerlo. Tanto più che molte persone a volte vanno nel panico all’idea di non applicare il codice di sblocco corretto e di rimanere bloccate. È comunque importante chiedersi: è necessario, sì o no, spegnere e riaccendere il cellulare ogni tanto? Cercheremo di rispondere.

Il riavvio del telefono è una procedura classica

spegni il telefono

In generale, nel mondo della tecnologia, è vero che i sistemi elettronici funzionano meglio quando eseguono un ripristino una tantum. Tuttavia, al giorno d’oggi molti sistemi vengono creati per migliorare le prestazioni di questi dispositivi ed evitare il riavvio. Ma in verità, al di là di un possibile guasto, per permettere a computer, tablet o cellulari di funzionare correttamente, è proprio necessario riavviarli.

Dato che usi continuamente il tuo smartphone, l’idea di spegnerlo non ti passa nemmeno per la testa. Tuttavia, riavviandolo di tanto in tanto, scoprirai che è più veloce e che funziona in modo più ottimale.

Ecco i motivi per cui è consigliabile spegnerlo e riavviarlo:

Il sistema telefonico è aggiornato

È fondamentale che lo Smartphone venga riavviato per completare gli aggiornamenti dei sistemi di sicurezza e anche del sistema operativo stesso. Se sono in ritardo, troverai comunque difetti nel tuo dispositivo.

Migliora la disinstallazione dell’app

Probabilmente avrai notato che quando disinstalli un’applicazione, il tuo cellulare potrebbe funzionare meno bene e più lentamente. In questo caso, la soluzione migliore è avviare un riavvio rapido per potenziarlo nuovamente.

La batteria funziona meglio

batteria del telefono carica

Dopo diverse ore di utilizzo, la batteria potrebbe iniziare a indebolirsi e non funzionare più correttamente. Si consiglia quindi di spegnere il dispositivo almeno una volta alla settimana. Spegnendolo aumenterà la percentuale della batteria del tuo  cellulare  .

Elimina gli elementi indesiderati dalla memoria

app installate

Non hai abbastanza memoria nel tuo cellulare? Sapevi che anche la cache delle tue app  si  accumula  in tutto il sistema? Riavviando il tuo Smartphone, consenti al software e al dispositivo stesso di eliminare tutti i file memorizzati senza valore. Un enorme risparmio di spazio!

Riavviare il telefono: essenziale?

Come abbiamo chiaramente affermato, è utile riavviare il dispositivo di tanto in tanto. Per aiutarlo a funzionare meglio, per ottimizzare la batteria o per evitare bug in generale, un riavvio è sempre rilevante. Tuttavia, questo non dovrebbe essere visto come una fonte di stress. Quindi non dovresti preoccuparti se non lo spegni da un po’. Non lo metterà in pericolo!

In verità, il riavvio è solo un modo per mantenere correttamente il tuo dispositivo e prolungarne la durata. Ma molti utenti Android, in particolare, ritengono che non ci sia necessariamente un motivo valido: secondo loro un riavvio non risolve i problemi legati al consumo eccessivo della  batteria , ad esempio. Se un’app consuma troppa batteria, riavviare il dispositivo e continuare a utilizzare la stessa app non influirà realmente sulla batteria.