La manutenzione della casa non deve essere un lavoro che richiede tempo ed energia. Finché si è bravi, è possibile ridurre al minimo lo sforzo grazie a metodi sorprendentemente semplici che non mancano di portare risultati. Il trucco che vi mostreremo ne è la prova.

Anche avendo cura di pulire e mantenere ogni stanza della casa, può capitare di non trovare il tempo per rinfrescarla. Ci troviamo quindi di fronte a un problema ricorrente che può essere facilmente risolto utilizzando un metodo molto semplice  che coinvolge un ingrediente comune nelle famiglie.

Perché versare l’aceto in una ciotola in diversi punti della casa?

aceto di mele

Se tutti sappiamo che una casa che profuma di fresco è un must, non tutti adottano i giusti riflessi per realizzarla. Il trucco qui sotto può essere uno di questi e per una buona ragione, non solo è molto efficace per eliminare  i cattivi odori in casa,  ma richiede solo un’azione da parte tua.

Quindi, ti viene semplicemente suggerito di versare dell’aceto di mele in un bicchiere o una tazza di plastica  e posizionarlo  nei punti interessati dall’odore sgradevole.  Lasciare agire il prodotto per mezza giornata. L’aceto si occuperà di neutralizzare gli odori nella zona maleodorante, indipendentemente dal tipo di odore da eliminare. Naturalmente, per completare questo tipo di riflesso, l’ideale è pulire e disinfettare regolarmente la casa per limitare ulteriormente umidità, germi e batteri.

Allo stesso modo, puoi sfruttare l’effetto deodorante dell’aceto di mele mettendone una piccola ciotola  in frigorifero se inizia a emanare un cattivo odore.  È inoltre possibile utilizzare un panno pulito imbevuto nella soluzione per strofinare contro le pareti e i ripiani dell’apparecchio.

Quali altri usi può offrire l’aceto di mele alla tua casa?

Anche l’ aceto di mele è già riconosciuto  per i suoi benefici per la salute , ma il suo utilizzo non si limita a quello che abbiamo appena visto. Ecco altre prove.

Aceto di mele per disinfettare la tua casa

Come l’aceto bianco, l’aceto di mele agisce su muffe, cattivi odori, batteri e germi. Avete così il tempo libero di utilizzare questo disinfettante naturale per pulire il bagno, la cucina, le finestre o anche i tappeti. Per usarlo saggiamente, diluisci mezza tazza in un bicchiere d’acqua,  quindi aggiungi qualche goccia di olio essenziale  se vuoi aggiungere dei bei profumi.

L’aceto di mele, come l’aceto bianco, può essere utilizzato anche per pulire a fondo la lavatrice per un risultato edificante. Tutto quello che devi fare è versare due tazze di aceto di mele nello scomparto del detersivo della lavatrice e poi far funzionare l’apparecchio a vuoto.

Un altro dettaglio e non meno importante, puoi usare l’aceto come ammorbidente ma preferisci comunque l’aceto bianco perché il suo colore è più neutro. Stessa cosa per i capi bianchi che è meglio ammorbidire con aceto bianco in  modo che non scoloriscano.

Ma non è tutto. L’aceto di mele farà miracoli per sbloccare uno scarico, soprattutto se integrato con bicarbonato di sodio. Versa mezzo bicchiere di bicarbonato di sodio nello scarico seguito da un litro o più di acqua calda  e lascia riposare per qualche minuto. Quindi versare 1 bicchiere di aceto di sidro nel tubo e lasciare agire per 5 minuti prima di un altro risciacquo con acqua calda seguita da acqua fredda.

detergenti

Aceto di mele come detergente per vetri

pulizia dei vetri

Non c’è bisogno di sostanze chimiche per  far brillare le finestre .  I bovindi, le finestre o qualsiasi altra superficie vetrata beneficeranno degli effetti dell’aceto di mele. Per fare questo, procurati un flacone spray in cui verserai ½ litro d’acqua e ¼ di bicchiere di aceto di mele. Puoi spruzzare questa soluzione al posto del tuo solito prodotto.

Aceto di mele per eliminare la muffa in casa

Su superfici  soggette a muffe , spruzza una miscela di aceto di mele e qualche goccia di olio essenziale di melaleuca e otterrai risultati sorprendentemente efficaci.

Per eliminare i cattivi odori, ora sai quale ingrediente utilizzare per diffondere buoni profumi in casa.