Non ho mai sbrinato gli specchietti della mia auto con questo semplice trucco

Non ho mai sbrinato gli specchietti della mia auto con questo semplice trucco

Nel periodo invernale, la rimozione della neve dall’auto è un processo noioso. Ogni mattina perdi tempo a rimuovere la neve che ricopre il tuo veicolo. Ma l’operazione è necessaria, soprattutto a livello di parabrezza e specchietti laterali, elementi essenziali per favorire una guida sicura. Non hai gli specchietti riscaldati? Ecco un semplice trucco che ti aiuterà a sbarazzarti di neve e ghiaccio senza sforzo.

Brina sullo specchietto retrovisore

Brina sullo specchietto retrovisore – Fonte: spm

Vetri auto smerigliati: un problema comune in inverno

Non è un segreto che la rimozione della neve dall’auto sia un incubo per gli automobilisti nella stagione fredda. Tanto più che per rimuovere lo strato di neve bisogna usare un raschietto, cosa spesso scomoda, perché durante il processo lo specchio continua a muoversi. Cosa puoi fare per accelerare il processo , soprattutto quando hai fretta di andare al lavoro o di avere una riunione importante?

Inutile dire che non dovresti mai guidare un’auto con i finestrini completamente smerigliati. È molto rischioso sulla strada. Pertanto, anche prima di iniziare, è necessario rimuovere con cura tutta la neve che ha invaso l’auto. Tuttavia, il semplice atto di rimuovere la neve dal veicolo e quindi raschiare lo strato di ghiaccio dai finestrini richiede molto tempo e fatica. Senza contare che gli sbrinatori sono generalmente costosi e non sempre offrono il risultato atteso.

Quest’inverno ci ringrazierai perché ti sveleremo un modo molto semplice e veloce per risolvere questo problema. Cosa risparmiare qualche minuto e avere specchi operativi senza la minima traccia di brina.

Una borsa per panini

Un sacchetto per sandwich – Fonte: spm

La borsa sandwich per evitare il gelo sugli specchi

Se non si beneficia della funzione di riscaldamento degli specchietti laterali, si è obbligati a raschiare lo strato di ghiaccio. Gli automobilisti di solito usano un raschietto per eseguire questa operazione. Ma, come abbiamo detto, questo metodo è piuttosto lungo e restrittivo. Per anticipare e prevenire la formazione di brina sugli specchi si può utilizzare un semplice sacchetto sandwich. Questo sicuramente ti sorprende, ma questa tecnica funziona molto bene! Nello stesso modo in cui riponi la bacchetta, puoi coprire i tuoi specchi con questa borsa. Così saranno perfettamente protetti e la mattina dopo, togliendo il sacchetto, non dovrete perdere tempo a rimuovere il ghiaccio. Dovevi pensarci, vero?

Condensa sui finestrini dell'auto

Condensa sui vetri auto – Fonte: spm

Come evitare la condensazione delle finestre in inverno?

La condensa sui finestrini dell’auto  rimane uno degli inconvenienti più comuni in inverno. La formazione di nebbia è molto fastidiosa durante la guida, poiché ti impedisce di avere una buona visibilità sulla strada. Fortunatamente, ci sono alcuni semplici trucchi che puoi implementare per risolverlo.

1. Prima di metterti in viaggio, lascia che l’auto giri al minimo

Al giorno d’oggi, non è consigliabile lasciare il motore acceso quando l’auto è ferma. Ciò può danneggiare il motore, sprecare carburante e inquinare l’ambiente. Ma se i vetri sono completamente appannati, per motivi di sicurezza, è meglio avviare l’auto e lasciarla girare al minimo solo per 2 o 3 minuti. Quanto basta perché la temperatura all’interno dell’abitacolo disappanni efficacemente i finestrini.

2. Accendi il condizionatore d’aria

In assoluto, la soluzione più semplice e comune è quella di attivare l’aria condizionata: alla massima potenza, il riscaldamento ridurrà molto velocemente il vapore che soffoca i vetri. In questo modo l’acqua evaporerà facilmente. Soprattutto perché molte auto hanno una funzione in cui il condizionatore d’aria va direttamente al parabrezza per svolgere correttamente questo compito. Nota che la maggior parte dei veicoli moderni è dotata di specchietti riscaldati: se questo è il tuo caso, il problema dell’appannamento sarà presto risolto.

3. Una volta in navigazione mantenere una temperatura costante

Dopo aver disappannato i finestrini, è importante mantenere una temperatura costante all’interno dell’auto. Tieni presente che l’umidità può facilmente riapparire lungo il percorso e appannarli di nuovo. Per evitare questo inconveniente è sufficiente mantenere nell’abitacolo una temperatura media di 18°C. Meglio evitare di aumentare i gradi: non solo ci si espone a una possibile ondata di freddo dovuta allo sbalzo termico tra l’interno e l’esterno, ma in più si rischia di consumare più carburante.

Hit enter to search or ESC to close.