Il semplice trucco per riparare una cerniera bloccata: tutto ciò di cui hai bisogno è una matita

Il semplice trucco per riparare una cerniera bloccata: tutto ciò di cui hai bisogno è una matita

Grazie alle cerniere, possiamo indossare e togliere i nostri vestiti facilmente e velocemente. Non sono presenti solo sui vestiti, ma anche in borse, scarpe, valigie e altri oggetti di uso quotidiano. Sfortunatamente, a volte può succedere che la cerniera si rompa o si incastri. Quando ciò accade, ci sono dei semplici consigli che puoi mettere in pratica per riparare la cerniera rotta senza doverla sostituire e senza dover assumere un sarto. Ecco quali.

cerniera bloccata

logo pinterest

Cerniera bloccata – Fonte: spm

Come riparare una cerniera rotta o bloccata?

Se la cerniera è bloccata in un tessuto

Può facilmente succedere che la cerniera si incastri in un lembo di tessuto impigliato nel cursore. Cosa fare in tali situazioni? Prendi le pinzette, afferra il tessuto e tiralo delicatamente via dal cursore. Fare attenzione a non strappare l’estremità attaccata del tessuto.

Se la cerniera non vuole più aprirsi

Se finiamo con  una cerniera completamente bloccata  che non cede, allora puoi usare un lubrificante, come la matita di grafite, che è un ottimo distaccante. Tutto quello che devi fare è far scorrere la punta della matita alcune volte lungo la cerniera dove il cursore si blocca. Fai scorrere la cerniera su e giù finché non scorre comodamente.

Puoi anche provare a strofinare la cerniera con una saponetta , preferibilmente un sapone cremoso.

Un’altra buona idea per decomprimere una cerniera è rivestirla con vaselina. Grazie alla sua consistenza, è molto più facile che penetri nei denti della cerniera e, quindi, ti aiuti a farla scorrere.

cerniera rotta

logo pinterest

Cerniera rotta – Fonte: spm

Se la tua cerniera si apre costantemente

Se finiamo con una cerniera che si apre costantemente, c’è un modo semplice per risolverlo.

Cosa fare ? decomprimere completamente e cercare attentamente i denti rotti. In tal caso, usa le pinze e raddrizza l’ammaccatura, facendo attenzione a non romperla.

Se le cerniere sono separate

Se quando chiudi la cerniera ti accorgi che entrambi i lati sotto il cursore si aprono, allora il cursore si è allentato e quindi esercita poca pressione sui denti. Per stringerlo, niente di più semplice: basta premerlo molto delicatamente su entrambi i lati con uno schiaccianoci o una pinza.

Il cursore della cerniera deve essere sostituito

Equipaggiati con lo stesso cursore e fermo che devi sostituire. Usa un paio di pinze per sollevare la chiusura all’estremità della cerniera. Quindi, fai scorrere il cursore tra le due file di denti e continua a farlo fino a raggiungere il fermo. Infine, schiaccia il cursore con le pinze e trascinalo su e giù per verificare che funzioni correttamente.

Hit enter to search or ESC to close.