Cremoso strato di crema di formaggio bianco su una sottile crosta di biscotto fondente “… Oh mio Dio! il primo morso di cheesecake ti immerge nell’atmosfera di un café newyorkese. Quanto andrai lontano? »

Per rendere la ricetta un successo, è necessario misurare attentamente gli ingredienti e prepararli prima di iniziare la ricetta. È necessario rispettare anche il tempo e la temperatura di cottura, quindi seguire passo dopo passo i passaggi descritti di seguito.

ingredienti

Crosta:
250 g di petit brun
125 g di burro

Ripieno:
500 gr di formaggio bianco (tipo faitselle)
150 gr di zucchero
2 casse di farina
3 uova
2 yogurt naturale
Limoni canditi (o scorza di limone + succo)
coulis di lamponi (a scelta)

Preparazione:
Preriscaldare il forno a 180° e preparare lo stampo.

Se avete uno stampo con fondo removibile (ideale) imburratelo bene, oppure se come me non ne avete uno, prendete uno stampo con i bordi abbastanza alti e foderatelo con carta da forno.

Crosta:
Mettete i 250 gr di petit brun in un sacchetto capiente per il congelatore, chiudetelo bene.

Schiacciare i biscotti con il mattarello fino a ridurli in briciole.

Una volta sbriciolato, mettetelo in un’insalatiera con il burro fuso e mescolate bene.

Foderate il fondo dello stampo con questo composto, compattandolo bene con il dorso di un cucchiaio.

Fate in modo che la carta forno fuoriesca ben oltre lo stampo, in modo da poterla estrarre dopo la cottura per sformarla.

Ripieno:
Scolare il formaggio e sbattere con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo.
In un’insalatiera mescolare il formaggio, lo zucchero, la farina, poi le uova.

Per finire aggiungete poi i 2 yogurt naturali, o la scorza e il succo di limone, oppure, come me, il limone confit ghiacciato e 5 fette candite tagliate a dadini molto fini.

Versare questa crema sulla base già foderata.

Cuocere in forno a 180° per 1 ora finché il composto diventa un po’ meno liquido e comincia a dorare in superficie.

NB: non fatevi ingannare dalla consistenza, la cheesecake è come uno sformato, appena sfornata sembra ancora pastosa, ma poi si indurisce!!

Lasciare raffreddare, sformare e coprire con la coulis (qui coulis di lamponi).

Buon appetito !!