Oggi vi presento una deliziosa torta di ricotta che assomiglia molto al casaro Saint-Amour che trovate sul mercato. È ultra leggero, arioso, morbido … Sembra di mangiare una nuvola. Sono sicura che ve ne innamorerete quando lo assaggerete!!

 

 

Ingredienti:

60 g di burro
20 cl di latte 300 g di formaggio Philadelphia 150 g di zucchero (130g +20g)
1 cucchiaio di succo
di limone 6 uova
60 g di farina
15 g di maizena

Preparazione:

Preriscaldare il forno a 180°C

Separare i gialli dai bianchi.
Sciogliere il formaggio con il latte e il burro a bagnomaria.

Mescolare bene per sciogliere il tutto

Sbollentare i tuorli con 130 g di zucchero e succo di limone quindi aggiungerli al composto di formaggi e mescolare il tutto.

Aggiungere la farina setacciata e la maizena e mescolare, facendo attenzione a non ottenere grumi.

 

 

Montare gli albumi nella neve con 20 g di zucchero.
Mescolare l’apparecchio di formaggio nella meringa, mescolando delicatamente.

Avvolgere lo stampo 4 volte con un foglio di alluminio, quindi posizionare la carta da forno all’interno dello stampo.

Versare il composto nello stampo

La cottura viene effettuata a bagnomaria (il livello dell’acqua dovrebbe essere circa nel mezzo dell’altezza della teglia della cheesecake)

Metti un piatto grande (sicuro per il forno ovviamente), non necessariamente molto alto.
Quindi posizionare lo stampo contenente la cheesecake al centro.

Riempire con acqua già calda fino al bordo del piatto esterno e cuocere a bagnomaria per 15 minuti a 180 ° C, quindi abbassare la temperatura a 160 ° C e continuare la cottura per 1 ora fino a quando la parte superiore è leggermente dorata.

 

 

Spegnete il forno e lasciate la torta all’interno per 30 minuti con la porta socchiusa.

Lasciare raffreddare fuori dal forno su una griglia prima di sformare.
Cospargere di zucchero a velo e servire.