Oggi vi propongo delle piccole delizie deliziose. Panini al latte ultra morbidi che allieteranno le vostre colazioni, ve lo garantisco!

Faccio spesso le brioche, ma non avevo mai provato il pane al latte, anche se lo adoravo fin da quando ero piccola.

Per la mia prima prova mi sono affidata alla mia bibbia, Pasticceria! : Il riferimento definitivo, di Christophe Felder (almeno per le proporzioni, dopo il resto ho fatto un po’ di mio). Come sempre con questo libro, è stato un successo?

Fatti in casa per soddisfare la mia golosità in vacanza, i pani al latte hanno la mollica leggermente più compatta delle brioche a mollica sciolta, ma per la colazione sono perfetti.

Ingredienti:
310 ml di latte
60 g di burro morbido
3 cucchiai di zucchero
600 g di farina
1 bustina di briochina
1 cucchiaino di sale
1 uovo (+ 1 per dorare: facoltativo)
1 bustina di zucchero vanigliato.

Preparazione:
Mettete tutti gli ingredienti nel robot da cucina.

Avviare il programma impasto.

Togliere l’impasto e formare dei rotoli una volta terminato il programma.

Lasciare gonfiare per altri 30 minuti.

Scaldate il forno a 200°.

Spennellare i panini con tuorlo d’uovo + latte + zucchero.