Esiste un trucco poco conosciuto per rendere il tuo microonde pulito come nuovo. Senza prodotti chimici e a basso costo, ecco i migliori consigli per pulire il tuo forno.

Il microonde è spesso un vero risparmio di tempo nella nostra vita quotidiana. È facile riscaldare gli avanzi dei pasti precedenti, per non parlare dei pasti acquistati in negozio. Ma uno degli svantaggi dell’uso del microonde è che può essere difficile da pulire se non lo si fa regolarmente. Infatti, con un uso frequente, il microonde può sporcarsi rapidamente. Ciò è particolarmente vero se non si utilizza un coperchio specifico per proteggere il cibo durante la cottura. Se non pulisci regolarmente il microonde, può finire per emanare un cattivo odore e avere un aspetto sgradevole quando apri la porta per usarlo.

Fortunatamente, esiste un trucco geniale che può rendere il tuo microonde perfettamente pulito in un istante! Dimentica tutti i detersivi costosi e tossici: probabilmente lo strumento che ti serve è già a casa. Tutto ciò di cui hai bisogno è un limone. Ecco i passaggi da seguire:

  • Prendi un limone e taglialo a metà. Poi spremete il suo succo in una ciotolina o tazzina da caffè, che avrete precedentemente riempito per metà con acqua.
  • Dopo aver spremuto il limone, aggiungetelo all’acqua contenuta nel contenitore e mettetelo nel microonde. Chiudi il microonde e accendilo alla massima potenza per circa tre minuti – OPPURE finché non vedi il liquido bollire e formare delle bolle.
  • Spegnete quindi il microonde e lasciate la ciotola con il limone all’interno per altri cinque minuti prima di aprire lo sportello.
  • Trascorsi questi cinque minuti, togliete la ciotola dal microonde e asciugate l’interno con carta assorbente.

Vedrai subito che le macchie di sporco e unto che sembravano incrostate scompariranno all’istante. Inoltre, il fresco profumo del limone avrà neutralizzato tutti i cattivi odori. Ed ecco qua: il tuo microonde brilla come nuovo! Il succo di limone nel microonde agisce come un detergente naturale grazie alla sua acidità. Quando riscaldato, produce vapore che aiuta ad ammorbidire lo sporco incrostato. Chimicamente, l’acidità del limone scompone le molecole di grasso, rendendole più facili da eliminare. Inoltre, il limone ha proprietà antibatteriche e deodoranti. Quindi non solo aiuta a pulire, ma elimina anche i cattivi odori e riduce i batteri presenti.