Asciugare il bucato in inverno può essere un incubo! Tra il freddo e l’umidità, possono volerci diversi giorni per asciugarsi, ma anche l’odore di umidità. Ma allora come farlo? Ecco tutti i nostri consigli per farlo asciugare più velocemente, ma anche gli errori da evitare. La prima cosa che mi viene in mente è usare l’asciugatrice. Se alcuni preferiscono non utilizzarlo in inverno per risparmiare energia elettrica, non è necessariamente una buona idea. Infatti, asciugando il bucato all’aria aperta, il riscaldamento dovrà funzionare di più, e la bolletta aumenterà. Ma questa soluzione ha dei limiti, non tutti sono attrezzati, e non tutti i vestiti vanno nell’asciugatrice.

Conosci questo accessorio che ti permette di asciugare più velocemente il bucato nell’asciugatrice?

Conosci questo accessorio che ti permette di asciugare più velocemente il bucato nell

Se utilizzi l’asciugatrice, ecco un piccolo accessorio che ti permetterà di asciugare il bucato più velocemente nell’asciugatrice, e quindi di risparmiare un po’ di soldi. Queste sono palline più asciutte. Queste palline hanno diversi vantaggi:

  • Tempo di asciugatura ridotto del 30%;
  • Meno elettricità statica;
  • Consente di ammorbidire il bucato.

Ecco come utilizzarli correttamente. Posizionare la biancheria bagnata nell’asciugatrice, senza riempirla eccessivamente, quindi aggiungere 2 o 3 palline prima di avviare il ciclo di asciugatura. Buono a sapersi: costano solo pochi euro e la loro durata è lunga, fino a 500 cicli.

Qual è il periodo migliore per lavorare la macchina in inverno?

Qual è il periodo migliore per lavorare la macchina in inverno?

Mentre alcune persone dedicano le ore libere alla lavatrice, in inverno, quando si tratta di asciugare il bucato più velocemente, il momento migliore della giornata per avviare un ciclo di lavaggio è la mattina. Per quello ? Semplicemente perché puoi stenderlo la mattina e goderti i raggi del sole attraverso le finestre per asciugare il bucato. Ciò ti impedirà anche di dormire in una stanza troppo umida.

Asciugare la biancheria in bagno: buona o cattiva idea?

Asciugare la biancheria in bagno: buona o cattiva idea?

Avere la biancheria ad asciugare in soggiorno o in camera da letto non è proprio esteticamente gradevole. Sappiamo che mettere la griglia in cucina è una cattiva idea a causa degli odori e del rischio di schizzi. E in bagno, buona idea o grosso errore? Questa non è proprio una buona idea, la stanza è umida con le docce, anche con un VMC. Il nostro consiglio: scegli la stanza meno umida della tua casa, con una finestra che puoi aprire, o un VMC in modo che possa fuoriuscire quanta più umidità possibile.

Ventilare quando fa freddo: buona o cattiva idea?

Ventilare quando fa freddo: buona o cattiva idea?

Anche se molte persone commettono l’errore di non ventilare in inverno per non rinfrescare la casa, è ancora peggio se si asciuga il bucato in casa! L’aria interna è inquinata e se si asciuga il bucato in casa, oltre all’inquinamento arriva l’umidità. Per evitare che i tuoi vestiti impieghino due giorni ad asciugarsi e sentano odore di umido, la soluzione migliore è aprire la finestra della stanza in cui collochi lo stendino per favorire il ricambio d’aria. Ciò eviterà anche la comparsa di tracce di muffa sulle pareti.

Quali sono i migliori consigli per stendere correttamente il bucato sullo stendino?

Quali sono i migliori consigli per stendere correttamente il bucato sullo stendino?

Per garantire che il tuo bucato si asciughi più velocemente, ma anche senza pieghe, ecco alcuni consigli da ricordare:

  • Distanziamo sufficientemente la biancheria in modo che l’aria circoli meglio;
  • Non stratifichiamo e non pieghiamo;
  • Appendiamo dal basso e preferibilmente sulle cuciture;
  • Controlliamo che le calze, il fondo dei pantaloni o le maniche non siano appallottolate.

I vantaggi di asciugare la biancheria sulle grucce

I vantaggi di asciugare la biancheria sulle grucce

Per evitare di sovraccaricare lo stendibiancheria, in modo che la biancheria si asciughi più velocemente, ma anche per evitare di avere capi spiegazzati, cerchiamo il più possibile di appendere i nostri vestiti sulle grucce. Ad esempio, puoi appendere camicie, camicette, magliette o anche felpe alle grucce. Risparmio di tempo garantito!

Ecco il posto migliore dove posizionare lo stendino per asciugare il bucato

Ecco il posto migliore dove posizionare lo stendino per asciugare il bucato
Trovare un posto dove mettere il tuo rack è spesso un mal di testa. Occupa spazio e vorremmo metterlo in un angolo in modo che si veda il meno possibile. Ma fai attenzione, affinché il tuo bucato si asciughi il più velocemente possibile, ecco i posti migliori dove posizionare il tuo stendino:
  • Se c’è il sole, mettilo dietro una finestra;
  • In una bozza;
  • In una stanza riscaldata;
  • Nella stanza meno umida.

Asciugare il bucato all’aperto in inverno è una buona idea?

Asciugare il bucato all

Quando d’inverno fa molto freddo e non osiamo puntare il naso fuori, stendere la biancheria ad asciugare in giardino o sul balcone sembra impensabile. Eppure, a seconda del tempo, potrebbe essere una buona idea. Se il tempo è soleggiato e ventoso, il bucato si asciugherà molto rapidamente. Al contrario, se piove o se il clima è umido, anche riparata all’esterno impiegherà tempo ad asciugarsi. Evitate inoltre di metterlo all’aperto quando le temperature sono negative, potrebbe gelare.

Vero o falso: puoi stendere la biancheria ad asciugare sul davanzale o sul balcone?

Vero o falso: puoi stendere la biancheria ad asciugare sul davanzale o sul balcone?

Stendere il bucato sul balcone o sul davanzale della finestra è una buona idea quando c’è il sole, ma cosa dice la legge? Molto spesso regolamenti di comproprietà, contratti di locazione o addirittura decreti comunali vietano di stendere la biancheria sul balcone o sul davanzale della finestra, sia per ragioni igieniche che estetiche. Ricordati di controllare le norme sulla tua comproprietà. Tuttavia, questa pratica può essere autorizzata a determinate condizioni:

  • Utilizzo di un piccolo stendino che non sporga oltre la ringhiera;
  • Evitare che la biancheria passi oltre la ringhiera e risulti troppo visibile;
  • La biancheria non deve essere vista dall’esterno.

In una parola: discrezione.

Qual è questo consiglio che ti farà risparmiare tempo di asciugatura per il tuo bucato?

Qual è questo consiglio che ti farà risparmiare tempo di asciugatura per il tuo bucato?
Come puoi vedere, asciugare il bucato in inverno non è facile e richiede metodo e conoscenza di alcuni consigli. Eccone uno che ti farà risparmiare tempo prezioso. A metà asciugatura, ricordati di girare il capo in modo che tutte le parti possano asciugarsi. Quindi, controlla regolarmente se il bucato è asciutto. Una volta che l’indumento è asciutto, rimuovilo per lasciare più spazio alla circolazione dell’aria.

Asciugare la biancheria sul termosifone: buona o cattiva idea?

Asciugare la biancheria sul termosifone: buona o cattiva idea?
Se farà asciugare il bucato più velocemente, è una cattiva idea. Ciò impedirà la corretta diffusione del calore nella stanza. I vostri radiatori dovranno quindi consumare di più per compensare e la vostra bolletta aumenterà. D’altra parte, può essere pericoloso. È inoltre specificato sui termosifoni di non coprirli con biancheria per pericolo di incendio.

Quale centrifuga scegliere per il tuo bucato?

Quale centrifuga scegliere per il tuo bucato?

Non esiste una risposta giusta, tutto dipende ovviamente dal bucato che metti nella lavatrice. Idealmente, per un bucato non fragile, optare per la centrifuga massima offerta dalla vostra macchina (almeno 800 giri). Per il bucato delicato come la seta o i maglioni, è necessario un ciclo di centrifuga adatto. Controlla l’etichetta dell’abbigliamento o la guida per l’utente dell’asciugatrice. Questo ha sicuramente un programma adatto alla biancheria fragile.

Perché non dovresti aspettare prima di stendere il bucato?

Perché non dovresti aspettare prima di stendere il bucato?
Più a lungo aspetti a stendere il bucato, maggiore è il rischio che il bucato senta odore di umido. Ma non è tutto, più aspetterai, più il tuo bucato risulterà spiegazzato e il compito di stirare diventerà ancora più difficile. Un consiglio: evitate di avviare la macchina la mattina e di metterla ad asciugare solo la sera, quando tornate a casa. Appena terminato il ciclo, metti il ​​bucato ad asciugare.

Asciugare la biancheria davanti al termosifone: davvero una buona idea?

Asciugare la biancheria davanti al termosifone: davvero una buona idea?
Per far sì che la biancheria si asciughi più velocemente, l’ideale è posizionare lo stendibiancheria nella stanza meno umida, possibilmente esposta a correnti d’aria, e vicino a una fonte di calore. Ovviamente potete quindi posizionarlo non lontano da un termosifone, facendo attenzione a non metterlo proprio davanti ad esso altrimenti l’aria calda non circolerà più nella vostra stanza.

Cos’è quest’oggetto che ti permetterà di asciugare il bucato più velocemente?

Cos
Se la tua casa tende ad essere umida, dovresti già avere familiarità con questo dispositivo, il deumidificatore. Aiuterà a regolare il livello di umidità in casa per purificare l’aria. Per far asciugare più velocemente il bucato, non esitare a metterlo nella stanza dove si trova lo stendibiancheria. Assorbirà l’umidità nell’aria.

Ecco alcuni suggerimenti per evitare che il bucato senta odore di umido

Ecco alcuni suggerimenti per evitare che il bucato senta odore di umido

Molto spesso, se i vostri vestiti impiegano molto tempo ad asciugarsi, manterranno un odore di umidità piuttosto sgradevole. Ciò vale in particolare, ad esempio, per gli asciugamani. Per evitare questo odore, ecco alcuni suggerimenti:

  • Utilizzare detersivo con profumo o ammorbidente;
  • Aggiungere qualche goccia di olio essenziale di lavanda o rosmarino nel cassetto del detersivo prima di avviare il ciclo di lavaggio;
  • Se il bucato odora di umido, rilavalo sostituendo il detersivo con una tazza di aceto bianco. Questo darà ai tuoi vestiti un aspetto fresco.

L’asciugacapelli è una buona idea per asciugare il bucato?

L

Per asciugare un capo sottile, o terminare l’asciugatura di un capo, è possibile utilizzare un asciugacapelli. Ma fa attenzione:

  • Asciugare preferibilmente dall’interno verso l’esterno;
  • Interporre tra l’asciugacapelli e gli indumenti una distanza di 15/20 cm;
  • Per i capi delicati non avvicinare troppo il phon;
  • Non rimanere a lungo nella stessa zona;
  • Non funziona su vestiti troppo bagnati o spessi.

Conosci la tecnica del ferro e dell’asciugamano per asciugare il bucato?

Conosci la tecnica del ferro e dell
Quando il tuo bucato sarà quasi asciutto, puoi usare il trucco di questa nonna per terminarlo di asciugarlo. Metti il ​​tuo indumento sull’asse da stiro e coprilo con un asciugamano di spugna. Stira l’asciugamano a fuoco alto. Questo, mentre è caldo, assorbirà l’umidità residua dai vestiti. Attenzione, l’asciugamano è fondamentale, se appoggiate il ferro direttamente sul capo umido o bagnato, potreste danneggiare il tessuto.