Preparare il tuo detergente per bucce d’arancia è un modo semplice per ridurre gli sprechi pur essendo perfettamente economico. Inoltre, agrumi e aceto bianco sono un binomio vincente quando si parla di pulizia ed è per questo che vi presentiamo nel nostro articolo questa incredibile ed ecologica ricetta di pulizia.

Non c’è bisogno di spendere un sacco di soldi per prodotti per la pulizia troppo cari. E per una buona ragione, puoi usare le bucce d’arancia per pulire tutta la casa  eliminando gli odori indesiderati . Inoltre, il suo potere detergente  viene decuplicato  con l’aceto bianco . Vediamo come abbinare la buccia d’arancia a uno dei prodotti essenziali per la casa.

bucce d

Scorza d’arancia – Fonte: spm

Ricetta detergente aceto bianco e scorza d’arancia

Cosa ti servirà:

  • 4 tazze di aceto bianco distillato
  • Scorze d’arancia
  • Un barattolo di vetro
  • Un flacone spray
  • Un olio essenziale a scelta (rosmarino, eucalipto, lavanda, menta piperita, ecc.)
aggiungere l

Aggiunta di aceto bianco – Fonte: spm

Per prima cosa, iniziate mettendo le bucce d’arancia in un barattolo dopo averle tagliate in anticipo. Poi metteteli in frigorifero per tenerli lì per  il tempo di riempire completamente il contenitore con altre scorze d’arancia. Allo stesso tempo, potete aggiungere gocce di olio essenziale, facendo attenzione ovviamente a coprire il barattolo.

prima dopo la conservazione

Prima e dopo la conservazione – Fonte: spm

Quando il contenitore sarà pieno, toglietelo dal frigo e versateci sopra l’aceto bianco distillato. Conserva gli ingredienti nel barattolo per due settimane. Trascorso questo periodo, estraete il contenitore quindi, filtrando la buccia degli agrumi,  versate la soluzione in un contenitore ermetico.

Puoi trasferire la quantità che desideri in un flacone spray di vetro aggiungendo una parte uguale di acqua. Ad esempio,  1 tazza di aceto di agrumi in un’altra tazza d’acqua . Ecco fatto, il tuo detergente alla buccia d’arancia è finalmente pronto.

spray detergente all

Srpay detergente all’aceto di agrumi – Fonte: spm

Come utilizzare il detergente a base di arancia?

– Strofina il pavimento con il detergente a base di arancia

In 1 litro d’acqua, diluire ¼ di tazza di detergente all’aceto per pulire i pavimenti in piastrelle o linoleum. Se hai a che fare con macchie ostinate, aggiungi più detergente. Inoltre, se hai intenzione di fare le pulizie generali della casa, usa da ½ tazza a 1 tazza di detergente per 3 litri di acqua. Quindi ventilare per asciugare o utilizzare un panno in microfibra. Attenzione però ai pavimenti in legno o in pietra dura come il marmo perché  l’acido acetico contenuto nell’aceto potrebbe degradarne il film protettivo.

– Staccare i tappeti con un detergente a base di arancia

Il detergente all’aceto di agrumi può anche aiutare se i tuoi tappeti sono stati sporchi di residui di cibo, sporco dall’esterno o se hai avuto la sfortuna di versare vino rosso dall’alto .  In questo caso, spruzza semplicemente la soluzione sulla zona macchiata,  lasciando che l’aceto di agrumi si impregni nelle fibre del tappeto  per 10 minuti. Quindi prendi una spugna pulita per tamponare la macchia e ripeti l’operazione fino a quando la macchia non è completamente scomparsa. Infine, utilizzare un panno umido, preferibilmente imbevuto di acqua tiepida, quindi strofinare via l’aceto e lo sporco rimanenti.

– Pulisci i ripiani della cucina in acciaio inox con un detergente a base di agrumi

Spruzzando un po’ del tuo detergente  sul bancone in acciaio inossidabile , scoprirai che lo sporco scomparirà visibilmente. Applicare un po’ sulla superficie quindi pulire con un panno imbevuto di acqua tiepida. Tuttavia, il detergente è da evitare per piani di lavoro in marmo, quarzo o granito che rischiano di alterare il sigillante a causa dell’acidità dell’aceto.

– Pulisci le piastrelle della doccia e della vasca con il detergente a base arancione

La vasca da bagno e le piastrelle del box doccia accolgono molto facilmente la schiuma di sapone. Se questi ultimi non vengono subito puliti,  si imprimono saldamente sulle pareti  e diventa difficile rimuoverli. Spruzzare direttamente la soluzione di aceto di agrumi per disintegrare il sapone ma anche per eliminare la muffa.

Da notare inoltre che le bucce d’arancia possono essere riutilizzate anche in contesti diversi dalla pulizia .  Come avrete capito, ormai non si tratta di buttare via le bucce d’arancia!