Carta igienica imbevuta di aceto: lo fanno tutti, risolve il più grande problema del bagno

Carta igienica imbevuta di aceto: lo fanno tutti, risolve il più grande problema del bagno

Non si contano più le tante virtù dell’aceto bianco. Indispensabile per sgrassare o decalcificare gli elettrodomestici, questo prodotto permette anche di pulire a fondo gli interni. Alcune persone lo usano in modo insolito per risolvere un problema ricorrente in bagno.

Per una pulizia naturale della casa ed in particolare dei servizi igienici è spesso consigliato l’aceto bianco. Per disincrostare i wc, questo è il prodotto di punta da avere sempre a portata di mano. Ecco un modo insolito di usarlo che ti sorprenderà.

Perché bagnare la carta igienica con aceto bianco?

Il trucco della  carta igienica e dell’aceto bianco  può essere una vera alternativa a certi prodotti industriali per la casa. Questi ultimi essendo il più delle volte tossici e nocivi per la salute e l’ambiente, non sempre portano i risultati attesi.

  • Carta igienica e aceto bianco, un trucco efficace per igienizzare i servizi igienici

Non presentiamo più le tante virtù dell’aceto bianco. Il segreto di questo ingrediente sta nel suo contenuto di acido acetico. È quindi formidabile contro tracce di calcare, muffe e cattivi odori. Può essere utilizzato per igienizzare il wc ed evitare che il calcare e le macchie gialle si depositino sulla tazza.  Per fare ciò, distribuisci semplicemente la carta igienica in modo uniforme sulla tazza del water e poi spruzzala con aceto bianco. Lasciare in posa per alcune ore o per tutta la notte. Rimuovere la carta, strofinare con uno scopino e poi sciacquare. I cattivi odori e i segni ostinati scompariranno dalla tua ciotola!

Carta igenica

Carta igenica. Fonte: spm

È possibile utilizzare la carta igienica imbevuta di aceto bianco per lucidare i mobili o qualsiasi altra superficie sporca della casa. Alcune persone lo usano per lucidare le scarpe e dare loro una seconda vita.

Altri consigli per pulire il water

Oltre all’insolito trucco della carta igienica e dell’aceto bianco, ci sono  altri   trucchi efficaci per pulire il water. Non è necessario utilizzare prodotti corrosivi e costosi per mantenerlo pulito e brillante. Prova invece queste soluzioni.

  • Pulizia del water con Coca-cola

Coca-cola nella ciotola

Coca-cola nella ciotola. Fonte: spm

Se non hai l’aceto bianco, puoi passare alla bibita gassata per pulire il water. Come l’aceto, la Coca-Cola acida e frizzante è molto efficace contro le macchie di calcare. Basta versare la bottiglia di soda sopra la ciotola e lasciarla riposare per una notte. Usa lo scopino il giorno successivo per strofinare le pareti interne e poi tira lo sciacquone.

  • Usare la pietra pomice per pulire il water

Usare la pietra pomice nel water è il secondo trucco inaspettato ma efficace. È comunque necessario inumidire la pietra così come la superficie da pulire per evitare graffi.  Per una maggiore efficienza, è possibile versare due cucchiai di bicarbonato di sodio.  Questo ti aiuterà a rimuovere i depositi di sporco più facilmente.  Dopo aver strofinato bene con la spazzola, lasciare in posa qualche minuto prima di risciacquare. Strofina delicatamente le macchie residue eseguendo movimenti circolari e delicati con la pietra pomice, quindi tira lo sciacquone per sciacquare.

  • Disinfetta il water con acqua ossigenata

perossido di idrogeno

Bottiglia di perossido di idrogeno. Fonte: spm

Come l’aceto bianco, il perossido di idrogeno è efficace nell’uccidere batteri e germi. Per fare ciò, versa ½ tazza di questo prodotto igienizzante nel water. Lasciare agire il prodotto per circa 30 minuti, quindi sciacquare i servizi igienici con acqua pulita. Ripetendo regolarmente questa operazione manterrai  il water  pulito e brillante.

Hit enter to search or ESC to close.