Forno incrostato di sporco? Usa il trucco del tablet per lavastoviglie: tornerà come nuovo

Forno incrostato di sporco? Usa il trucco del tablet per lavastoviglie: tornerà come nuovo

Pulire il forno non è sempre un compito facile. Infatti, i residui di cibo e le macchie bruciate si incrostano e diventano difficili da rimuovere. Per trovare un forno pulito, non è necessario utilizzare svernicianti chimici. Puoi sgrassare il tuo forno ed eliminare le macchie ostinate semplicemente usando le pastiglie per lavastoviglie. Ti diciamo tutto.

Usato quotidianamente, il forno si sporca facilmente. Se non reagisci immediatamente, le macchie si depositano e la pulizia del forno diventa noiosa. Per sgrassare e disintasare il forno sono sufficienti pastiglie per lavastoviglie.

Come usare le pastiglie per lavastoviglie per pulire un forno sporco?

Le pastiglie per lavastoviglie sono molto efficaci per sgrassare il forno e sciogliere le macchie bruciate o gli avanzi di cibo. E per una buona ragione, queste compresse  sono fatte di detersivo concentrato. Oltre a questo, la loro superficie abrasiva, realizzata in polvere dura,  permette di sciogliere lo sporco,  senza graffiare le superfici del forno,  in particolare il vetro, come la finestra.

Per pulire il forno, prima immergere la pastiglia in acqua tiepida. Lascialo sott’acqua abbastanza a lungo da consentirgli di assorbire abbastanza acqua,  ma senza far sgretolare il tablet. Quindi usalo come una spugna per strofinare le macchie con movimenti circolari. Quando la compressa inizia ad asciugarsi,  non esitare a inumidirla nuovamente con acqua tiepida. Passare quindi una morbida spugna in microfibra sulle superfici pulite per rimuovere eventuali residui di sporco.

Da notare che questo accorgimento permette di pulire il vetro del forno, ma anche il fondo e la parte metallica che circonda la porta del forno.

Pulisci la porta del forno

Pulire la porta del forno – Fonte: spm

Oltre a questa tecnica, puoi anche inumidire le parti da pulire con acqua  e poi strofinare le macchie e lo sporco direttamente con una pastiglia. Lasciare agire qualche minuto e passare con un panno in microfibra pulito e umido per pulire il forno ed eliminare le tracce di sporco.

Quali altri prodotti ci sono per pulire un forno sporco?

Oltre alle pastiglie per lavastoviglie, puoi anche utilizzare altri prodotti per la casa di uso quotidiano per sgrassare il tuo forno e pulirlo.

Pulite l'interno del forno

Pulire l’interno del forno – Fonte: spm

  • Bicarbonato di sodio per pulire il forno

Il bicarbonato di sodio è un prodotto multiuso per la casa, molto efficace  nello sgrassaggio delle superfici e nella rimozione delle macchie,  grazie alla sua azione abrasiva. Questo prodotto economico ed ecologico può essere utilizzato per pulire l’interno di un forno. Per questo, mescolate in un contenitore 6 cucchiai di bicarbonato di sodio con 2 cucchiai di acqua fino a formare una pasta che andrete ad applicare  sulle superfici unte del forno. Lasciare agire per una notte e il mattino dopo strofinare le pareti con una spugna morbida per rimuovere macchie di grasso e sporco. Quindi, risciacquare con un’altra spugna pulita e umida e asciugare accuratamente.

Suggerimento:  per sgrassare le griglie del forno e rimuovere le macchie ostinate, utilizzare acqua saponata. Per fare questo, metti le griglie del forno nel lavello, quindi strofinale con una spugna imbevuta di acqua calda e detersivo per piatti. Se alcune macchie persistono, puoi usare una spazzola di nylon.

Pulite le griglie del forno

Pulisci le griglie del forno – Fonte: spm

  • Limone per sturare il forno

Il limone è un prodotto naturale efficace per sgrassare e disinfettare le superfici,  oltre ad eliminare i cattivi odori.  Per pulire l’interno del forno, spremere il succo di un limone in una ciotola, quindi immergervi la spugna in microfibra pulita e farla scorrere sulle pareti sporche del forno. Battere la spugna sulle pareti per inumidirle meglio  e lasciare agire per 5 minuti. Quindi, in un’altra ciotola resistente al forno, spremere un altro limone per raccogliere il succo. Metti la tua ciotola nel forno e accendila per scaldarla per 30 minuti. Il calore ammorbidisce lo sporco e facilita la pulizia del forno. Tutto quello che devi fare è strofinare le pareti dei tuoi elettrodomestici con una spugna.

  • Aceto bianco per lucidare la porta del forno

Per pulire il vetro del forno da schizzi e impronte digitali, puoi usare l’aceto bianco. Spruzzare un po’ di questo smacchiatore naturale sul vetro,  quindi strofinare con una spugna per lucidare la porta del forno.

Grazie semplicemente alle pastiglie per lavastoviglie, sgrasserai il tuo forno ed eliminerai residui di cibo e tracce di grasso, senza ricorrere a svernicianti chimici molto abrasivi.

Hit enter to search or ESC to close.