Perché è importante scattare una foto della tua cucina prima di andare in vacanza? Consigli di un esperto

Perché è importante scattare una foto della tua cucina prima di andare in vacanza? Consigli di un esperto

Quando vai in vacanza, vuoi essere sicuro di lasciare tutto in ordine a casa, con le finestre chiuse, il ferro da stiro staccato, la stufa e tutte le lampadine di casa spente. Per rilassarti in vacanza e trascorrerla serenamente, alcuni specialisti consigliano di fotografare tutte quelle cose che ti lasci alle spalle e che possono darti fastidio.

Imballaggio prima del viaggio

Perché dovresti fotografare la tua stufa prima di andare in vacanza?

Le vacanze hanno lo scopo di rilassarti e dimenticare le cose di tutti i giorni. Eppure molte persone si chiedono se non hanno chiuso il rubinetto del bagno, spento correttamente i fuochi della stufa o chiuso a chiave la porta di casa. Quando esci di casa per qualche giorno e nessuno può occuparsene, è importante assicurarsi che tutto sia in regola per mantenere la calma.

“Proprio come invii un’e-mail ai tuoi colleghi in ufficio o decidi di lasciare il tuo animale domestico a qualcuno di cui ti fidi prima di partire, scattare foto quando chiudi la porta, quando chiudi il garage o quando stacchi gli elettrodomestici, ti aiuta a essere più sereni e di vivere il momento presente quando si è in vacanza.

Tutti abbiamo vissuto questo momento di panico in aeroporto dove pensiamo di non aver preparato bene questo viaggio. Se scatti foto, puoi eliminare ogni sospetto di errore o svista”, spiega Vincent Chambord, esperto di sicurezza domestica.

Chi va spesso in vacanza ha spesso avuto esperienze simili quando è uscito di casa per qualche giorno. Con questo metodo puoi sbarazzarti delle tue preoccupazioni e goderti le tue giornate di relax a tuo piacimento.

“Fotografare ciò che ci si lascia alle spalle è un  metodo molto più efficace e non lascia spazio a interpretazioni  perché non si lasciano dubbi avendo davanti a sé prove evidenti”, ha affermato lo specialista.

3 cose da fare prima di andare in vacanza

Sei finalmente riuscito a prenotare la tua vacanza da sogno. Prima di partire per un viaggio,  devi fare alcune cose per evitare spiacevoli sorprese.

Ci sono situazioni in cui le persone hanno scoperto che la loro carta di credito è bloccata a centinaia di chilometri da casa o non sono state in grado di utilizzare il telefono. Se non vuoi che ti succeda un simile incidente, ecco 3 cose da tenere a mente prima di uscire di casa.

  • Chiama la banca

Prima di viaggiare, assicurati di informare la tua banca che sei all’estero. Ci sono stati casi in cui transazioni regolari sono state interpretate come fraudolente e le persone sono finite con la carta bloccata. Una semplice telefonata può risparmiarti problemi.

  • Fai il cambio valuta

Non partire senza soldi! Sicuramente hai un budget pianificato per il viaggio, quindi vai in un ufficio di cambio valuta e converti un importo che ritieni appropriato nella valuta del paese in cui stai viaggiando. Non solo eviterai problemi di non poter utilizzare la tua carta, ma risparmierai anche denaro perché avrai tempo per confrontare i tassi di cambio.

  • Controlla la validità del passaporto

Alcuni paesi richiedono che sia valido per ulteriori 6 mesi dalla data del viaggio, altri 3. Vai sul sito del Ministero degli Affari Esteri e verifica se sei idoneo.

È anche utile avere con sé una copia del passaporto. Non sai mai come potresti smarrirlo o rischiare che te lo rubino. Meglio tenerlo al sicuro!

Seguendo questi consigli e preparando al meglio il tuo prossimo viaggio, sarai al riparo dai sospetti e partirai sereno.

Hit enter to search or ESC to close.