Se il tuo cellulare sembra caricarsi lentamente, è probabilmente dovuto a diversi motivi. Questo perché la ricarica della batteria può davvero richiedere più tempo rispetto a prima a causa di alcuni fattori comuni che possono essere facilmente risolti.

C’è più di un motivo per cui il tuo smartphone si ricarica lentamente. Questo può passare attraverso abitudini di utilizzo,  problemi con il sistema del telefono  o il suo hardware. In questo articolo, ti aiutiamo a identificare alcuni fattori che causano una ricarica lenta del telefono.

inserto del cavo di ricarica

Ecco perché il tuo telefono impiega troppo tempo a caricarsi

Per non dover più avere a che fare con un telefono  che si ricarica troppo lentamente  quando ti aspettavi di trovarlo sufficientemente pieno, è importante conoscerne le potenziali ragioni. Ecco i più evidenti:

Il cavo del telefono potrebbe essere difettoso

Uno dei motivi per cui il tuo smartphone si ricarica lentamente è a causa di un cavo difettoso. Alcuni infatti piegano questo accessorio, altri lo calpestano inaspettatamente o lo conservano in luoghi inappropriati. Pertanto, il cavo dovrebbe essere cambiato  per vedere se il problema di ricarica lenta persiste.  Evitare l’uso di prodotti contraffatti che danneggiano ulteriormente la batteria del telefono.

cavo telefonico consumato

Se il cavo o il caricabatterie sono danneggiati, puoi anche evitare di acquistarne  di nuovi utilizzando un trucco ingegnoso per ripararli.

Un caricatore del telefono danneggiato

Sebbene i caricabatterie acquistati direttamente dal produttore siano più durevoli e abbiano una migliore protezione del cablaggio interno, una volta che iniziano a consumarsi è segno  che presto non funzioneranno più .

Inoltre, la carica lenta può anche derivare  dal numero di Watt del tuo adattatore CA.  Con un caricabatterie standard da 5 Watt, il tuo telefono impiegherà quindi più tempo che se fosse utilizzato su uno da 18 Watt. Ma non è così semplice, perché prima di affrettarti a prendere gli adattatori che contengono più Watt possibili, dovresti sapere che ogni dispositivo è prodotto con una restrizione. Infatti, se decidi di acquistare un caricabatterie da 45 W, il tuo telefono non utilizzerà necessariamente tutto questo valore. Alcuni smartphone usano 18 W mentre altri usano 25 W come esempio.

La fonte di alimentazione del tuo telefono

Collegare un cavo  alla porta USB o alla batteria della tua auto è ancora molto più lento che collegarlo a una presa a muro. Assicurati solo di utilizzare un cavo e un adattatore di alimentazione adeguati. Certo, non si può negare la “convenienza” di un sistema di ricarica come la porta USB di un laptop o la batteria della tua auto,  ma devi solo ricordare che sono molto più lenti e non altamente raccomandati.

La colpa potrebbe essere del tuo comportamento al telefono

Oltre agli elementi di cui sopra, c’è anche  il tuo comportamento nei confronti del dispositivo  che può anche influire sulla velocità del suo caricamento. Nota a questo proposito che non dovresti usare lo smartphone mentre è in carica. E per una buona ragione, se il dispositivo in carica è contemporaneamente richiesto per gestire le applicazioni, la batteria impiegherà più tempo a ricaricarsi. Si consiglia quindi di astenersi dall’utilizzare lo smartphone durante la ricarica.

Un trucco poco conosciuto, ma che dovrebbe essere ricordato, è attivare la modalità aereo del telefono per aumentare la velocità di ricarica.

Come puoi vedere, questi sono semplici gesti che possono fare la differenza nella velocità di ricarica del telefono. Per altri motivi ancora, bisognerebbe  evitare di ricaricarlo durante la notte.