Gli asciugamani saranno più morbidi e soffici con questo suggerimento utilizzato ogni giorno negli hotel

Gli asciugamani saranno più morbidi e soffici con questo suggerimento utilizzato ogni giorno negli hotel

Molti alberghi e lavanderie utilizzano questo metodo, permette di ottenere asciugamani morbidi e soffici più a lungo.

Cosa c’è di meglio che in pieno inverno rannicchiarsi in un asciugamano caldo o in un morbido accappatoio dopo essere usciti dalla doccia? Sfortunatamente, i nostri asciugamani si consumano rapidamente e diventano ruvidi troppo rapidamente a causa del lavaggio. Hai mai notato quanto sono incredibilmente morbidi e soffici gli asciugamani dell’hotel? Tuttavia, anche loro vengono lavati ripetutamente. Accappatoi e asciugamani sono infatti sottoposti ad uno speciale trattamento che conferisce loro una maggiore durata ma anche una sensazione più morbida e morbida che a casa.

Il materiale dell’asciugamano o la marca non sono in discussione. Si tratta infatti di un consiglio per il lavaggio spesso utilizzato negli alberghi ma anche nelle lavanderie. Se ti sei mai chiesto come ricreare questa sensazione a casa, la risposta potrebbe essere più semplice di quanto pensi. Il trucco? Aceto bianco. Questo prodotto comune nelle nostre cucine è il segreto degli asciugamani morbidi e soffici che amiamo negli hotel.

L’uso dell’aceto bianco per lavare gli asciugamani è un metodo collaudato per mantenere le fibre morbide e rimuovere gli accumuli di detersivo che possono renderle rigide e ruvide. Per ottenere asciugamani morbidi come quelli dell’hotel, inizia lavandoli separatamente dagli altri vestiti. Ciò aiuta a garantire che abbiano spazio sufficiente per essere puliti e risciacquati correttamente.

La tecnica è semplice: utilizzate una quantità ridotta di detersivo, circa 50 ml, e sostituite l’ammorbidente abituale con 20 ml di aceto bianco. Lavare gli asciugamani a una temperatura più elevata, come 60°C, aiuta anche a eliminare germi e batteri, prevenendo l’accumulo di residui di sapone. Non preoccuparti dell’odore sgradevole e persistente dell’aceto bianco: scompare durante il lavaggio.

L’aceto bianco ha diversi vantaggi se usato per lavare gli asciugamani. Non solo aiuta ad ammorbidire le fibre, ma rimuove anche gli accumuli di detersivo, rendendo gli asciugamani quasi come nuovi. Inoltre, può eliminare gli odori sgradevoli, un problema comune con gli asciugamani che non si asciugano completamente.

Una volta completato il ciclo di lavaggio, un ciclo di centrifuga aggiuntivo può aiutare a rimuovere l’acqua in eccesso. Per un’asciugatura ottimale, utilizzare un’asciugatrice. L’asciugatura in asciugatrice contribuisce a rendere gli asciugamani ancora più morbidi e soffici, un risultato spesso difficile da ottenere con un’asciugatrice tradizionale.

Questo consiglio per il bucato non si limita solo agli asciugamani. L’aceto bianco può essere utilizzato per pulire una vasta gamma di indumenti e tessuti, aiutando a rimuovere saponi e prodotti chimici accumulati. Aiuta anche a preservare i colori e a ridurre l’elettricità statica. Anche le macchie più ostinate come quelle di vino, salsa di pomodoro, caffè, tè o tracce di deodorante possono essere rimosse con l’aiuto dell’aceto.

Hit enter to search or ESC to close.