Patatine fritte al forno: la ricetta croccante fatta in casa

Patatine fritte al forno: la ricetta croccante fatta in casa

Patatine fritte in friggitrice, un classico della nostra infanzia, ma spesso sinonimo di eccesso di grasso e preparazione laboriosa. Tuttavia, oggi, vi proponiamo un’alternativa irresistibile, pronta in breve tempo. Da gustare da sola, come accompagnamento a un succulento hamburger o a un piatto tradizionale, la nostra ricetta per le patatine croccanti al forno stuzzicherà le papille gustative di grandi e piccini! Sarai anche in grado di competere con i migliori ristoranti…

Come si preparano le patatine fritte croccanti al forno?

Questa ricetta richiede pochi ingredienti e poco tempo di preparazione. Ma rende soprattutto le patatine dorate, croccanti e saporite.

Ingredienti – ricetta per 2-4 persone

  • 4 patate grandi
  • Olio extravergine di oliva o qualsiasi altro olio da cucina
  • Parmigiano grattugiato
  • Prezzemolo fresco
  • Sale e pepe macinato fresco
Lavate le patate
Patatine fritte al forno

Preparazione e tempo di cottura

  1. Prendete  delle belle patate  generose, lavatele accuratamente e tagliatele a fette e poi a bastoncini sottili senza averle sbucciate.
  2. Immergere il tutto in un contenitore pieno di acqua calda.
  3. Lasciate riposare per un quarto d’ora, o anche 30 minuti per eliminare tutto l’amido dalle patate.
  4. Metti i bastoncini su un canovaccio da cucina pulito e strofina bene per rimuovere l’acqua
  5. Preriscaldate il forno a 425°C.
  6. Spruzzare una teglia con uno spray da cucina antiaderente.
  7. Mettete le patatine in una ciotola, aggiungete un bel filo d’olio, sale e pepe.
  8. Mescolate bene il tutto, poi distribuitelo uniformemente sulla teglia.
  9. Mettere la teglia in forno e cuocere per 45-60 minuti.
  10. Girate ogni 10 minuti con una spatola sottile e rigida fino a quando non saranno dorati e croccanti.
  11. Le vostre patatine fritte sono pronte? Toglieteli dal forno.
  12. Per condirli basta guarnirli con parmigiano e prezzemolo fresco. Altrimenti, puoi portare aioli o ketchup per intingere le tue deliziose patatine fritte. Puoi anche cospargerli di spezie salate aggiungendo 1/2 cucchiaino di aglio in polvere, cipolla in polvere e paprika.

I nostri consigli per una ricetta di successo per le patatine fritte al forno

Con i nostri consigli, preparare le patatine fritte al forno diventerà un gioco da ragazzi:

Quando si tagliano le patatine fritte, la precisione è fondamentale. Se hai un tagliapatatine fritte o una mandolina con l’accessorio giusto, usala per ottenere bastoncini uniformi.

Per il secondo consiglio, si tratta di una tecnica utilizzata per la preparazione degli hash brown, che prevede l’ammollo in acqua calda. Questo passaggio riduce il contenuto di amido, il che assicura che le patatine fritte al forno siano belle e croccanti.

Assicurati che le tue patatine siano ben asciutte. Usa una centrifuga per insalata se ne hai una a casa.

Non lesinare sull’olio. Anche se la quantità può sembrare piuttosto generosa, è il segreto per ottenere patatine ben dorate e croccanti.

Applicare uno spray antiaderente per facilitare la pulizia ed evitare che le patatine si attacchino alla teglia. Se non ne hai uno, potresti anche usare la carta da forno per proteggere la teglia.

FYI:

Il nostro metodo preferito è quello di scolare l’acqua dalle patatine fritte, risciacquarle velocemente con acqua del rubinetto e metterle nel cestello della centrifuga per insalata per un minuto di scolaggio. Quindi, vengono accuratamente puliti con carta assorbente molto assorbente.

Quali condimenti per esaltare il gusto delle tue patatine fritte fatte in casa?

Queste patatine fritte al forno sono assolutamente squisite così  come sono, motivo per cui ti invitiamo a preparare la ricetta seguendo i passaggi dettati. Quindi, dai libero sfogo alla tua creatività e personalizza le tue patate a tuo piacimento. Ecco alcune delle nostre varianti preferite:

Miscela di spezie: aglio e cipolla in polvere e paprika

Esalta il sapore aggiungendo 1/2 cucchiaino di aglio e cipolla in polvere e paprika, oltre a sale e pepe.

Patatine fritte al forno aromatizzate con aglio e olio d’oliva

Patatine fritte al forno servite con ketchup

Se vuoi mangiare patatine fritte all’aglio, tutto ciò che devi fare è scaldare 2 cucchiai di olio extravergine di oliva in una piccola padella a fuoco medio. Aggiungere 2-3 spicchi d’aglio tritati e mescolare continuamente per 1 minuto. Non lasciare che il tuo aglio bruci! Infine, mescolate le patatine fritte e aggiungete, se lo desiderate, del prezzemolo prima di servire il piatto.

Miscela di condimento

Sostituisci il solito sale e pepe con la tua miscela di condimenti preferita o sale condito. Sperimenta opzioni come il condimento Cajun o il pepe piccante al limone per un’infusione di sapori distintivi.

Domande frequenti

Che tipo di patate dovrei usare?

Le patate color ruggine, la moralisa o il bintje sono ideali per preparare questa ricetta per le patatine fritte al forno, poiché la loro buccia è ben croccante. Puoi anche optare per le patate Amandine.

Perché è necessario immergere le patate in acqua calda?

Non è obbligatorio, ma si consiglia di immergerli in acqua calda. Questo rilascia parte dell’amido, risultando in patatine croccanti.

Qual è il modo migliore per riscaldare le patatine fritte?

Riscaldateli in forno a 200°C per 5-10 minuti. L’uso del microonde può ammorbidirli, quindi evitateli!

Hit enter to search or ESC to close.