Esiste un modo semplice per sradicare le erbacce dal tuo giardino ed eliminerà completamente tutte le piccole piante fastidiose.

Quando si ha un giardino, al di là dell’aspetto estetico, essere invasi dalle erbacce può causare non pochi problemi. Ad esempio, le tue ortensie potrebbero non fiorire o le tue piante potrebbero non crescere abbastanza e ricevere i nutrienti di cui hanno bisogno. Le erbacce possono quindi diventare rapidamente una fonte di frustrazione per i giardinieri che cercano di mantenere un giardino rigoglioso.

Sebbene gli erbicidi chimici siano spesso la prima opzione presa in considerazione, possono avere effetti dannosi sull’ecosistema e sulla salute umana. Fortunatamente, esistono diversi metodi ecologici ed efficaci per controllare le erbacce in un giardino. Innanzitutto, comprendi il tipo di erbacce con cui hai a che fare. Come ogni pianta, le erbacce possono essere annuali o perenni.

Le erbacce annuali sono più facili da controllare perché durano solo un anno o una stagione e non sono troppo radicate. Possono arrivare velocemente, ma possono anche essere rimossi altrettanto velocemente. Puoi provare a tirarli fuori, non dovrebbe essere troppo difficile. Le erbacce perenni sono più difficili da eliminare perché ritornano anno dopo anno. Hanno radici più profonde delle loro controparti annuali e, se non vengono rimosse in modo permanente, torneranno. Dovremo trovare un metodo che uccida la pianta dalle sue radici. Esistono siti Web che ti aiutano a identificare il tipo di erba con cui hai a che fare. Il sito  Iriis  ad esempio è fatto molto bene e vi darà tanti consigli.

Una volta identificata la tua erba, devi anche sapere dove ha preso piede. Su una terrazza si può usare l’acqua bollente. Questo ucciderà la pianta in un giorno o due e dovrai semplicemente raccoglierla. Attenzione però, questa tecnica non è adatta in un giardino perché potrebbe uccidere le piante circostanti. Anche l’aceto bianco è un metodo efficace. È un’alternativa fantastica e naturale al diserbante, inoltre è conveniente e accetta animali domestici.

Quando si tratta di erbacce che crescono nei prati, l’approccio migliore è tagliarle. Tutto quello che devi fare è falciare frequentemente il prato. Ciò aiuta a indebolirli e impedisce loro anche di produrre semi, impedendo loro di rigenerarsi. È quindi  uno dei modi migliori per combattere in modo sostenibile le erbacce in un prato.