Un eroe in cucina inaspettato per tenere lontani gli afidi dalle tue piante Dimentica i prodotti chimici: la tendenza del giardinaggio si sta ora orientando verso soluzioni naturali che siano efficaci, economiche ed ecologiche. E indovina cosa? La tua cucina ha l’ingrediente fondamentale per difendersi dagli afidi e proteggere le tue preziose piante: l’aglio. Aglio, un sorprendente deterrente per gli afidi Per allontanare gli afidi e altri fastidiosi invasori del giardino, tutto ciò di cui hai bisogno è un umile spicchio d’aglio. Il suo aroma pungente agisce come un repellente naturale, mentre il suo contenuto di zolfo fornisce una protezione aggiuntiva contro le comuni malattie fungine come la peronospora e l’oidio. Ricetta repellente per afidi fatta in casa Puoi facilmente preparare la tua miscela di aglio seguendo questi semplici passaggi:
  1. Tritare 500 g di aglio.
  2. Fate bollire l’aglio in 5 litri d’acqua per 20 minuti.
  3. Lasciare riposare il composto al riparo dalla luce per 24 ore.
  4. Filtrare il composto e versarlo in una bottiglia spray.
Per una maggiore potenza, considera l’aggiunta di olio di colza alla miscela. Suggerimenti per l’applicazione Una volta pronto l’insetticida fatto in casa, spruzzalo generosamente su entrambi i lati delle foglie delle piante colpite ogni 3-4 giorni. Ricorda, il profumo dell’aglio deve essere costantemente presente per respingere efficacemente gli afidi. Puoi anche utilizzare la miscela come soluzione di irrigazione per arricchire il terreno. Assicurati solo di conservarlo in un luogo fresco e di usarlo entro 2 settimane per mantenere la sua potenza.