Dovresti spegnere il computer ogni giorno? poche persone lo sanno

Dovresti spegnere il computer ogni giorno? poche persone lo sanno

Probabilmente ti sei posto la seguente domanda: “Devo spegnere il computer ogni notte o lasciarlo acceso?” Lasciare il computer acceso o spegnerlo è stato oggetto di alcune controversie sin dal suo inizio. Da un lato c’è chi lo lascia acceso per diversi giorni, anche settimane, e dall’altro chi lo spegne tutte le sere. Quindi qual è la migliore pratica da adottare? Spiegazione.

Pensi che il tuo computer possa consumarsi più velocemente del previsto, spegnendolo dopo ogni utilizzo? La risposta non è così semplice come sembra. Scopriamolo tutto insieme!

Spegnere il computer ogni notte lo consuma più velocemente?

Sentiamo spesso la stessa osservazione, che dovresti  evitare di spegnere il computer per  preservare la batteria . Infatti,  la vita di una batteria  viene calcolata dai  cicli di carica . Infatti, la durata della batteria di un computer può essere notevolmente ridotta, arrivando a 300 cicli di carica. Inoltre, un computer costantemente acceso può esercitare molta pressione sui suoi vari componenti, siano essi RAM, scheda grafica o processore, che potrebbero danneggiarli a breve termine.

Infine, un computer che viene spento raramente vede le sue prestazioni diminuire in parte a causa di programmi casuali che monopolizzano la sua memoria, per non parlare dei file frammentati che, a loro volta, consumano ulteriore potenza di elaborazione.

Quindi, se utilizzi il tuo computer tutto il giorno, non esitare a spegnerlo ogni sera per prolungarne la vita.

Spegni il tuo laptop

Spegni il tuo laptop. Fonte: spm

Metti il ​​tuo computer in modalità di sospensione o lo spegni ogni volta che lo usi?

Hai mai lasciato il computer acceso per diversi giorni, solo per scoprire che in seguito ha iniziato a rallentare? Le ragioni alla base di questo fenomeno sono molte, inclusi  i programmi inutilizzati  che monopolizzano le risorse e la  frammentazione del disco  rigido  che richiede  maggiore potenza di elaborazione . In questo caso, è necessario distinguere tra modalità sospensione, modalità ibernazione e spegnimento permanente.

Sospendi è un’opzione che  salva tutte le applicazioni e i file aperti nella RAM  e mette il resto dei componenti del computer in uno stato di basso consumo. Si consiglia di scegliere questa modalità se non utilizzerai il computer per  un breve periodo di tempo , poiché ti consentirà di riprendere le tue attività senza interruzioni.

L’ibernazione è un’opzione che si trova solo sui laptop. Questa modalità ha gli stessi vantaggi della modalità di sospensione, tranne per il fatto che  consuma meno energia   la ripresa richiede più tempo . Come suggerisce il nome, è consigliabile optare per questa modalità quando si prevede di stare lontano dal computer per  un periodo più o meno prolungato .

Spegnere  il computer significa di fatto spegnere il sistema operativo. Ciò provoca lo spegnimento di tutti i suoi componenti interni. In altre parole, tutti i file, le cartelle e le applicazioni verranno chiusi. Questa è  un’ottima opzione se  non utilizzerai il tuo computer a breve .

Computer portatile per dormire

Computer portatile per dormire. Fonte: spm

Tuttavia, dovresti sapere che il tuo  computer e i suoi componenti hanno una durata limitata . Tuttavia, assicurati di spegnerlo a fine serata (o almeno di metterlo in letargo) per dargli il tempo di riposare e riprendersi. Inoltre,  l’accensione continua può causare il surriscaldamento del computer . Una situazione che potrebbe degradare e mettere in pericolo le sue  componenti interne.

Come capirai, questa decisione dipende dalla frequenza con cui utilizzi il tuo computer. Quel che è certo è che lo spegnimento del computer a fine giornata o all’inizio della serata non potrebbe in alcun modo causare l’usura dei suoi componenti.

Hit enter to search or ESC to close.