Il trucco per eliminare la muffa sulle fughe delle piastrelle del bagno: non c’è bisogno di strofinare

Il trucco per eliminare la muffa sulle fughe delle piastrelle del bagno: non c’è bisogno di strofinare

Probabilmente avrai notato che i sigillanti siliconici nel bagno stanno iniziando a scurirsi. Si tratta infatti di muffe causate dall’umidità. Fortunatamente, è possibile superare questo inconveniente con l’aiuto di formidabili trucchi!

Le fughe del bagno tendono ad annerirsi, situazione che può rapidamente diventare fastidiosa o addirittura fastidiosa. Ma stai tranquillo, ci sono diversi trucchi che ti aiuteranno a rimediare.

Quali sono i trucchi che aiutano a combattere la muffa sulle fughe in silicone in bagno?

Se le fughe delle piastrelle sono intasate, puoi risolvere questo problema senza doverle cambiare. Il fai da te richiede un certo tecnicismo oltre che una buona dose di forza di volontà . Da quel momento in poi, puoi sbarazzarti dei segni neri ostinati sulle guarnizioni in silicone del tuo bagno a tempo di record.

Muffa in bagno 1

Muffa in bagno – Fonte: spm

È possibile superare la muffa sui giunti in silicone in modo naturale

Per eliminare l’umidità presente sulle guarnizioni in silicone del bagno si possono utilizzare prodotti naturali.

1- Il sapone nero è l’ideale per combattere la muffa

Per fare questo, immergi semplicemente uno spazzolino da denti usato nel sapone nero e poi strofina la superficie annerita.

2- Usa la pietra di argilla per eliminare la muffa

Questo prodotto, utilizzato per realizzare maschere di bellezza, ha più di un asso nella manica. Se vuoi approfittarne, imbevi una spugna di argilla bianca e strofina la zona interessata. È possibile ripetere l’operazione se necessario.

3- Usa i tuoi prodotti per la casa per eliminare la muffa

Per ovviare alle conseguenze dell’umidità, puoi utilizzare i normali prodotti per la pulizia della casa. Per fare questo, dovrai preparare una soluzione di alcol denaturato, ammoniaca e candeggina . Puoi quindi strofinare le guarnizioni in silicone con un vecchio spazzolino da denti imbevuto di questa miscela.

4- Affrontare il problema alla fonte eviterà tracce di muffa

Come avrai capito, la muffa è in gran parte dovuta a un problema di umidità nella stanza. Piccoli cambiamenti possono fare la differenza. Motivo per cui, è necessario conoscere la causa.

5- Il limone è un ottimo alleato nella lotta alla muffa

Questo fungicida e antibatterico aiuta a combattere i funghi neri o verdastri causati dall’umidità. Per eliminare l’oscurità sullo stucco siliconico in bagno, mescola il succo di limone con il detergente e strofina . Lascia agire la preparazione per diverse ore e il risultato non mancherà di sorprenderti!

6- Il deumidificatore previene lo sviluppo di muffe a monte

Se la muffa è più ostinata del previsto, probabilmente significa che l’umidità ha invaso il tuo bagno. Pertanto, considera di dotarlo di un deumidificatore. Questo attirerà l’aria umida dal bagno . Un investimento redditizio che ti eviterà di chiamare un professionista.

Combattere la muffa sui sigillanti siliconici in bagno non richiede l’uso di costosi prodotti chimici. Questi trucchi ingegnosi ed economici ti aiuteranno a raggiungere questo obiettivo in modo rapido ed efficiente.

Hit enter to search or ESC to close.