Quattro tecniche di alimentazione efficaci per un raccolto abbondante di zucchine La coltivazione di zucchine nei cottage estivi in ​​varie regioni della Russia è una pratica comune. Questo ortaggio è molto apprezzato per i suoi benefici dietetici, poiché fornisce una grande quantità di nutrienti e minerali essenziali. Le zucchine sono una coltura poco impegnativa che produce frutti durante i mesi estivi. Per ottenere rapidamente un raccolto abbondante, è essenziale arricchire il terreno con minerali essenziali come fosforo, potassio, calcio, magnesio e azoto. Sebbene nei negozi siano disponibili fertilizzanti già pronti, l’utilizzo di metodi di alimentazione tradizionali può far risparmiare denaro e ridurre i nitrati e le sostanze chimiche nocive nei prodotti. Molti ingredienti fertilizzanti efficaci possono essere facilmente trovati a casa. Di seguito sono riportate alcune ricette popolari per fertilizzanti fatti in casa che, secondo i giardinieri, migliorano la crescita e la resa delle zucchine:
  1. Letame  : un fertilizzante tradizionale, il letame può essere applicato prima della stagione della semina delle zucchine, sia in autunno che in primavera. Idealmente, l’ideale è letame di mucca, cavallo, maiale o capra molto secco o leggermente secco. Può essere utilizzato anche per coprire il terreno. Per l’applicazione durante o prima della fioritura, diluire lo stallatico fresco con acqua. Ciò include escrementi di pollo, anatra o oca, che arricchiscono il terreno con sostanze nutritive vitali per una crescita vigorosa delle foglie e raccolti fruttuosi.
  2. Soluzione di iodio  : lo iodio aiuta a migliorare la crescita e la qualità delle foglie giovani e favorisce una fioritura robusta. Per preparare questo fertilizzante, mescola 40 gocce di iodio in un secchio d’acqua da 10 litri. Questa soluzione può essere applicata un paio di settimane dopo la semina e durante la fase di fioritura per migliorare la salute e la produttività della pianta.
  3. Cenere di legno  : la cenere di legno è un’ottima fonte di potassio e può aumentare la resa delle zucchine di oltre il 50%. Mescolare 30 grammi di cenere di legno in un secchio d’acqua da 10 litri e annaffiare le piante nella fase di fruttificazione, concentrandosi sulla base della pianta evitando foglie e frutti. Anche l’applicazione di cenere secca è utile, ma assicurati che il terreno sia umido in anticipo per aiutare le radici ad assorbire i nutrienti in modo efficace.
  4. Lievito  – Una soluzione di lievito può accelerare significativamente la crescita dello stelo e migliorare l’assorbimento dei minerali dal terreno. Per fare questo sciogliete 35 grammi di lievito e una tazza di zucchero in 3 litri di acqua tiepida, lasciando fermentare per 5 ore in un luogo soleggiato. Diluite questo composto in un secchio d’acqua da 10 litri e usatelo per annaffiare abbondantemente le zucchine.
Questi metodi naturali ed economici non solo incoraggiano piante più sane, ma contribuiscono anche a una pratica di giardinaggio più sostenibile.