I tappeti hanno lo scopo di migliorare una stanza. Oltre ad abbellirlo, aiutano a mantenerlo più caldo in inverno proteggendo i pavimenti della casa.

Unico problema: il tappeto è un ricettacolo di sporco e batteri. Ecco perché è necessario occuparsi costantemente della sua pulizia e manutenzione.

Per i pavimenti più grandi e delicati è sempre consigliabile affidarsi a professionisti con la giusta attrezzatura. Tuttavia, in altri casi e per piccole macchie, ci sono una serie di suggerimenti per la pulizia che puoi provare.

tappetino in schiuma da barba

Schiuma da barba per pulire un tappeto – Fonte: spm

Schiuma da barba :

Questo è un rimedio insolito ma veramente rispettabile. Nota che funziona meglio sui punti appena formati.

Come funziona? Basta spruzzare un po’ di schiuma da barba direttamente sulla macchia dopo averla tamponata con una spugna umida. Quindi, stendiamo la schiuma usando uno spazzolino da denti senza strofinarla sul tappeto .

Usa solo la tradizionale schiuma da barba completamente bianca senza gel o coloranti. Per precauzione, prova il rimedio su un’area poco appariscente per assicurarti che non la danneggi.

Lasciare in posa per 15 minuti, quindi rimuoverlo tamponando con una spugna umida che dovrai pulire dopo ogni utilizzo.

Infine, tampona con degli asciugamani per assorbire quanta più umidità possibile.

stuoia da forno

Bicarbonato di sodio per pulire un tappeto – Fonte: spm

Bicarbonato di sodio :

Versa un cucchiaio di bicarbonato di sodio e due cucchiai di aceto bianco sulla macchia.

Non appena la schiuma prende forma, strofinare con un panno  pulito  per rimuovere tutto lo sporco.

Questa tecnica funziona meglio con le macchie non grasse.

tappetino per sapone

Sapone per la pulizia dei tappeti – Fonte: spm

Acqua e sapone:

Diluire qualche cucchiaio di detersivo o sapone di Marsiglia in 2 litri di acqua. Se lo si desidera, è possibile aggiungere alcune gocce di additivi disinfettanti.

Usando un pennello, lavora l’acqua saponata sul tappeto. Sciacquare bene.

Prima dell’ultimo risciacquo, immergilo in un po’  di  aceto bianco per eliminare ogni residuo di sapone tra le fibre.

Avvolgerli e arrotolarli in vecchi asciugamani spessi e schiacciarli in modo che tutta l’acqua venga assorbita dall’asciugamano.

Tutto quello che devi fare è appendere il tappeto in un luogo caldo e arioso per farlo asciugare in silenzio.