Deliziosa torta brioche cinese ripiena di crema pasticcera e cioccolato da servire e condividere insieme per una merenda o un dessert.

Ingredienti:
500 g. farina
300 g. di un composto di 2 uova e il restante latte tiepido
100 g. cioccolato tritato o uvetta
1 tuorlo d’uovo + 10 ml di latte (per dorare)
80 g. zucchero
1 cucchiaino. cucchiaino di sale
15 g. lievito secco attivo
100 g. burro ammorbidito

Crema Pasticcera:
60 g. zucchero
2 uova
30 g. amido di mais
300 ml di latte

Sciroppo di zucchero (facoltativo):
50 g. zucchero
50 ml acqua

Preparazione:

Versare prima i liquidi: le uova e poi il latte tiepido.

Per calcolare quanto latte vi servirà pesate le uova e aggiungete il latte fino ad arrivare a 300 g.

Quindi se le uova pesano 100 g., versate 200 g. di latte
Aggiungere poi lo zucchero, il lievito secco attivo, il burro ammorbidito e per ultima la farina

Non dimenticate di aggiungere il sale alla fine per evitare che venga a contatto con il lievito.

Altrimenti il ​​lievito non si attiverà
Lavorare l’impasto per circa 5-8 minuti fino ad ottenere un impasto morbido e non appiccicoso.

Coprire e lasciare riposare per 1 ora e mezza in un luogo tiepido. Se dove vivi fa freddo, accendi il forno solo per 2 o 3 minuti e poi spegnilo.

Mettete poi l’insalatiera nel forno e lasciate riposare

Si stava facendo tardi, quindi ho dovuto mettere l’impasto in frigorifero per tutta la notte.

Se lo fai, dai un pugno all’impasto e mettilo in una ciotola.

Copritelo a contatto con pellicola trasparente per evitare che si secchi.

L’ho coperto anche con un asciugamano e una piastra per evitare che si gonfiasse troppo.

Tirare fuori l’impasto circa 30 minuti o 1 ora prima di continuare in modo che ritorni alla giusta temperatura

Stendere poi l’impasto in un rettangolo sottile

Spalmate la crema pasticcera sull’impasto e aggiungete il cioccolato tritato oppure l’uvetta

Arrotolare l’impasto su se stesso fino a formare un grosso rotolo

Cercate di strizzarne il più possibile senza schiacciare troppo l’impasto.Per
avere brioches della stessa dimensione tagliate il rotolo a metà e proseguite così tagliando ogni pezzo in più pezzetti.

Ho tagliato circa 16 panini in totale, ma sono riuscito a inserirne solo circa 12 o 13 nella padella.

Per il resto delle brioches le ho cotte insieme su una teglia

Preparate uno stampo a cerniera foderato con carta da forno,
oliate e infarinate lo stampo prima di adagiare le brioches.

Cercate di mantenere l’apertura della brioche al centro dello stampo per avere un bel risultato

Hanno bisogno di riposare ancora per 1 ora affinché si gonfino adeguatamente.

Spennellateli con un composto di tuorlo d’uovo e latte e cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 30-35 minuti.

Far rosolare la superficie delle brioches

Quando sono ancora calde spennellate le brioches con lo sciroppo di zucchero.

Dovresti scaldare la stessa quantità di zucchero dell’acqua fino all’ebollizione. Spegnete subito il fuoco e lasciate raffreddare.

È facoltativo ma dona lucentezza ai panini.

Questo sciroppo può essere conservato in frigorifero per un massimo di un mese. Quindi, se preparate crostate di frutta o altri dolci, potete utilizzarlo